Quisquilie&Pinzellacchere n. 138 - Politicando



di Franco Novembrini pubblicato il 17 marzo 2021

Anche questa settimana cercherò di interpretare, in pillole, avvenimenti e curiosità che non saranno sfuggiti ai più ed ai quali do una mia particolare interpretazione, del resto anche il termine "politicando’’ si riferisce ad una interpretazione della politica che sia chiara e comprensibile per tutti.

ASTRAZENECA - Alcuni lotti dei vaccini di AstraZeneca sono stati ritirati per il sospetto che siano la causa della morte di un giovane sottufficiale della nostra Marina e di un poliziotto. Ovviamente speriamo che le cause della morte siano accertate anche se, probabilmente può essere una allergia a certe componenti del vaccino. Ricordo che leggendo i "bugiardini’’ di molti medicinali c’è da rabbrividire alla lista delle controindicazioni che le case farmaceutiche elencano per poter, se citate in giudizio, affermare che loro avevano avvertito. Nella vicenda AstraZeneca però mi ha colpito la dichiarazione del governo di fermare subito il vaccino. Il giorno dopo le morti sospette la società anglo-tedesca dichiarava una ulteriore diminuzione dei quantitativi che avrebbe dovuto fornirci. Ora io sarò sospettoso ma credo che chiedendo la sospensione del vaccino si stia facendo un grosso regalo alla AstraZeneca, la quale potrà vendere sul mercato libero, che paga di più i quantitativi che erano destinati a noi europei.

AMERICA FIRST - Grande delusione di coloro, specie di sinistra, che hanno tifato per Joe Biden contro il malfamato Trump dell’America First. Credevano che il progetto del prima gli americani si fosse attenuato ma i fatti lo smentiscono. Eccone alcuni. Dopo una blanda reprimenda al principe saudita, colpevole di fare a pezzi i giornalisti ostili, i traffici di armi con lui sono ripresi, magari con triangolazioni alle quali partecipa anche l’Italia. Le truppe USA rimangono in Afghanistan, sono lì da 20 anni e in Siria e in altri paesi da 10 anni, il carcere di Guantanamo non si smantella e i suoi prigionieri non vengono processati. Ora c’è una promessa che Joe Biden ha fatto che promette che fra pochi mesi tutti gli americani saranno vaccinati. Domanda: con quali vaccini ed a spese di quali paesi? Forse quelli a cui vengono tagliati i lotti stabiliti con contratti capestro?

FEDERICO RAMPINI - Corrispondente di Repubblica negli USA recentemente ha fatto il solito giro delle 77 tv con il suo libretto sotto braccio, perché i libri li vende in Italia mica in America dove ha ottenuto la cittadinanza. Alle domande sulla situazione sanitaria americana ha risposto che noi abbiamo una visione sbagliata della situazione e che negli Stati Uniti la sanità funziona benissimo. Io credo che abbia ragione anche se, aggiungerei, che lo è se hai assicurazioni costose o soldi per pagartele. Non mi pare che molti afro-americani e gli homeless la pensino come lui. Ma tanto non contano.

GENERALE TIMOSHENKO - Ho contato le medaglie del grande generale dell’URSS Timoshenko che ha sostenuto numerose battaglie vittoriose contro i nazifascisti e poi è stato un politico di grande spessore, ne ha sette. Contemporaneamente ho visto alla tv il generale Figliuolo nella trasmissione di Fabio Fazio che in divisa mostrava un numero che non so valutare di mostrine, che andavano da sotto il bavero della giacca fino a coprire il taschino della medesima. Il generale è stato chiamato a dirigere la "guerra’’ al Covid , così poi potrà aggiungerne un altra di mostrina. Spero che qualcuno gli faccia notare che non è il caso che si presenti in tv con le mostrine ora che è stato chiamato a vincere una guerra contro un virus, Mi hanno preoccupato anche i visi dei presenti alla trasmissione e i loro sorrisi webeti. Intendiamoci non discuto minimamente la preparazione del generale è che mi fa una strana impressione e mi ricorda altri generali che dagli anni 60 in poi non hanno dato buoni esempi.

CENTENARI DISCUTIBILI - Per i cento anni di Gianni Agnelli, avvocato non praticante, si sono sprecate lodi sperticate che al momento attuale erano state riservate a Draghi e prima di lui a Renzi, a Marchionne ed a Monti. Spesso queste lodi fanno riferimento a particolari di moda come il loden, il maglioncino, il pret-à-porter e la grisaglia. Dell’Avvocato vengono ricordati la cravatta sopra il pullover e l’orologio sopra il polsino della camicia. Capirete che con simili trovate si diventa milionari e si possono frequentare personaggi come Henry Kissinger, noto golpista per conto della CIA che forse veniva a prendere lezioni da Agnelli su come reprimere e schedare gli operai, specialmente se di sinistra. Strano che quasi nessun giornalista se ne sia ricordato. Cosa si fa per assicurarsi un posto.

+EUROPA-2 - Come la storia insegna la pomposa banda del 2% scarso di +Europa ha pensato bene di dividersi ulteriormente e la Bonino, mai cognome fu più inappropriato e Della Vedova, hanno deciso come già fatto decine di volte, di lasciare la banda con dichiarazioni di fuoco e con argomenti tipo "vado via prima che mi facciate fuori voi’’, dimostrando che aria tirava in quel partito, certo poi aggiungeranno i motivi ideali che hanno imposto il distacco. Il difficile ora sarà trovare asilo in un altro gruppo visto che li hanno già girati tutti. Io consiglierei Italia Viva perché credo che abbiano in comune metodi e modi. Di ritirarsi non se ne parla.

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo