Happening dalle città invisibili: la galleria fotografica del 7 novembre

La festa di Girodivite è andata benissimo... ma la redazione di questo giornale non si è ancora del tutto ripresa psico-fisicamente, quindi, per adesso vi forniamo il racconto fotografico del primo giorno...
di Tano Rizza - domenica 12 novembre 2006 - 4339 letture

La festa di Girodivite è andata benissimo, tanta gente ha risposto positivamente al nostra iniziativa e ha riempito il centro sociale Auro di Catania per due giorni. Ma la redazione di questo giornale non si è ancora del tutto ripresa psico-fisicamente, quindi, per adesso, vi forniamo solo qualche numero e le foto della serata del 7 novembre.

Non appena saremo nuovamente al 100% delle nostre forze vi forniremo un report completo delle serate e le interviste a tutti gli artisti che hanno partecipato. Per adesso questi sono i numeri finali della due giorni: 7 band, djset prima, durante e dopo i concerti, galleria piena di foto, dipinti, quadri, sculture, video, e suoni. Consumati dai presenti: 120 litri di vino, 4 teglie di pizza e 4 teglie di rustici, decine di torte, decine di arance, decine di bottoglie di superalcolici... ecc. ecc. Vi lasciamo alle foto, non appena possibile faremo un report e metteremo online tutte le foto scattate...

Siamo felici ma distrutti...

PS:

1- per visualizzare bene le foto basta cliccarci sopra

2- se siete stati presenti alla nostra due giorni lasciate un parere, diteci come vi è sembrata la festa, e dateci dei suggerimenti e/o critiche

3- se siete stati alla festa, e avevate con voi una macchina fotografica, mandateci le vostre foto e noi le metteremo online, stessa cosa se avete fatto un video.
L’indirizzo per contattarci è sempre quello: giro@girodivite.it


il giro-bar

Tutte le altre foto, e gli altri articoli nel dossier sulla festa di Girodivite, raggiungibile a questo link: http://www.girodivite.it/-GiroEvento-2006-U-kani-muzzika-.html


Rispondere all'articolo - Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Happening dalle città invisibili: la galleria fotografica del 7 novembre
13 novembre 2006

Per fortuna c’erano solo poche persone oltretutto invisibili.
    Happening dalle città invisibili: la galleria fotografica del 7 novembre
    15 novembre 2006, di : Tano Rizza

    evidentemente non eri alla due giorni..., o se c’eri eri invisibile...
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Documenti allegati
Il nostro botteghino è stato aperto dalle 20.30 in poi

L’adetto cassa è stato Ugo, che è sceso apposta da Roma per darci una mano...

Ugo, a detta del pubblico, è stato poco fiscale, concedendo sconti molto forti...

La galleria. Dalle 16 alle 20 un laborioso gruppo di artisti ha allestito la sala expo, il risultato è stato notevole...

Gli scatti di MariaVittoria...

la gente ha apprezzato l’eterogenea quantità di soggetti presentati...





le città invisibili di Tano



Giovanni felice della galleria? o per altro?

Alle 22 Sacha controlla se è il mixer è apposto, dopo 10 minuti si è partiti con i concerti...

Il primo gruppo a mettere piede sul palco del nostro happening è formato da giovanissmi musicisti catanesi: i black swan...

...una buona quantità di gente era già dentro all’Auro

...ma il grosso della gente, giorno 7, è arrivata insieme, e i nostri Ugo e Lucio al botteghino, piano piano, sono iniziati ad impazzire...



e al nostro bar le persone iniziavano ad avere sete di vino...tutti nello stesso momento





Serena, Marco, Valerio e i gloriosi milazzasi hanno dissetato tutti...

"ma se ogni 3 bicchieri che vendi, Marco, te ne bevi uno, noi ci andiamo sotto!!" citazione illustre



Nel frattempo in sala concerti...Sono le 22.30 del primo giorno. Ad ogni cambio palco c’è la Rewind Krew che passa ottima elettronica...
...e la gente inizia ad arrivare in massa

é il turno degli Ottavo Cerkio, gruppo di Siracusa che ha proposto buon rock cantato in italiano...









al secondo cambio palco, prima c’è stato un piccolo set della Rewind...

...e poi Shirin e Marco hanno proposto il loro reading sulla libertà di stampa







Terzo gruppo del primo giorno: tapso II, qualità pura









la gente arrivata è davvero tanta...





e all’ingresso i girini iniziano a fare entrare quasi tutti con 50 centesimi...

Lucio, non daccordo sugli sconti, chiude il passaggio alle persone mettendosi in questa dubbia posizione

Antonio, invece, al botteghino indicava alle persone che il biglietto da 3 era passato a 2 euro

nel frattempo in galleria...







e al bar, il vino è servito in quantità industriali...







In sala concerti inizia il quarto concerto della serata: hoovers, 147% disperate rock n roll!















ma se Sacha è alla batteria...chi c’è al mixer a regolare i suoni??!!

...ai suoni c’è Agostino, un privilegio assoluto quello di avere mr.Uzeda-Bellini che ci dà una mano













sono le 2 di notte, e la stanchezza inzia a farsi sentire per tutti i girini...

















alle 2 e 30 i gruppi finiscono i loro live, ma inizia il post-party con la rewind krew che ha fatto ballare la gente fino alle 4 e 30 del mattino...

il primo giorno è stato assolutamnete soddisfacente, ma il secondo è andato ancora meglio...
:.: Ultimi messaggi pubblicati nei forum
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica