Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Scuola & Università |

Inviare un messaggio

In risposta a:

  • Buttiamo a mare la Moratti

    20 luglio 2006 02:20, di Alberto
    L’appello degli insegnanti è il solito ripetersi di frasi e concetti vuoti. L’inserimento di ulteriori precari con il sistema di finti corsi-concorsi, renderà il corpo insegnante ancora meno preparato di quello che è già. Non è suficiente l’esperienza lavorativa per essere un buon insegnante!! Il sistema ante-Moratii ha fatto il suo tempo ed i risultati sono sotto gli occhi tutti: impreparazione culturale di massa, svalutazione del titolo di studio, devalorizzzazione degli insegnanti: di ciò non ha colpa la Moratti la cui riforma deve ancora partire, la colpa è di quel ceto docente, presunto (...)
Attenzione! A causa dell'abuso di alcuni pochi siamo costretti a ricordare a tutt* che: I dati personali immessi nella form sono archiviati da Girodivite al solo scopo di visualizzare il commento nell’ambito del sito; in nessun caso saranno utilizzati per altre finalità o trasmessi a terzi. L’immissione di nome e città è facoltativa. La responsabilità dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori: al fine della corretta attribuzione della stessa Girodivite memorizza, senza visualizzarlo sul sito, l’indirizzo IP dello scrivente. I commenti dei lettori sono soggetti a moderazione, Girodivite si riserva il diritto di eliminare quelli che, a seguito di controlli saltuari e "a campione", venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti; commenti dal contenuto illecito potranno essere segnalati alle Autorità competenti. L’immissione di un commento implica conoscenza e accettazione delle regole suesposte.