Richard Bach

Antenati Storia della letteratura europea - Torna in homepage


Richard Bach

Richard Bach (nato il 23 giugno 1936 a Oak Park [Illinois, USA]), scrittore e pilota di aerei, è l'autore di molti libri che sono rapidamente diventati dei bestseller. Tra i suoi libri: Il gabbiano Jonathan Livingston (Jonathan Livington Seagull, 1973), Le ali del tempo, Nessun luogo è lontano, Illusioni. E ancora: Atterraggio di fortuna, Salvataggio in mare, Uno, Via dal nido, Un dono d'ali, Biplano, Un ponte sull'eternità, Straniero sulla terra.
Richard Bach è vissutofuori di Seattle, Washington ed è stato fino in età avanzata pilota del suo piccolo aereo sul quale saliva ogni volta che ne aveva la possibilità.

Bach, grazie soprattutto alla favola "Il gabbiano Jonathan Livingston" è diventato un autore di cult per un paio di generazioni giovanili europee e nordamericane. Meno felice la sua considerazione presso la critica. Perplessità data soprattutto per le sue affermazioni di carattere spiritistiche (afferma di aver scritto "Il gabbiano" sotto dettatura di uno spirito astrale).

"Ciascuno di noi è, in verità, un'immagine del Grande Gabbiano, un'infinita idea di libertà, senza limiti", ha scritto Bach. Jonathan Livingston è un gabbiano che abbandona la massa dei comuni gabbiani per i quali volare non è che un semplice e goffo mezzo per procurarsi il cibo e impara a eseguire il volo come atto di perizia e intelligenza, fonte di perfezione e di gioia. Diventa così un simbolo, la guida ideale di chi ha la forza di ubbidire alla propria legge inferiore quando sa di essere nel giusto, nonostante i pregiudizi degli altri; di chi prova un piacere particolare nel far bene le cose a cui si dedica: una specie di "guru" istintivo e alla mano ma non per questo meno efficace nel suo insegnamento. E con Jonathan il lettore, affascinato dall'insolito clima della narrazione, viene trascinato in una entusiasmante avventura di volo, di aria pura, di libertà. Il gabbiano Jonathan lascia lo stormo "Buonappetito" e parte per imparare a volare in alto. Per volare in alto il giovane gabbiano dovrà lottare con le convenzioni del suo stormo, con la fatica dell'apprendimento, con lo sconforto di non riuscire nella sua impresa. Ma la sua volontà e il suo coraggio gli fanno realizzare il suo sogno. Gli esercizi di volo lo guidano verso una migliore conoscenza di sè e degli altri. Richard Bach dimostra con grazia che ogni sogno è degno di essere inseguito e raggiunto.

Letture

Nessun luogo lontano / di Rocco Rossitto
Su Bach, Coelho, Redfield / di Attilio Viena

Contesto

Narrativa statunitense dopo il 1945

 


Homepage | Dizionario autori | Autori aree linguistiche | Indice storico | Contesto | Novità
 [Up] Inizio pagina | [Send] Invia a un amico | [Print] Stampa | [Email] Mandaci una email | [Indietro]
Europa - Antenati - la storia della letteratura europea online - Vai a inizio pagina  © Antenati 1984- , an open content project