Home page > Gli autori > Pina La Villa

Pina La Villa

Pina La Villa è nata nel 1960 a Francofonte. Laurea in Storia e Filosofia, insegna nei Licei, vive a Catania. Dirige la rivista Sherazade, si occupa di pari opportunità. Per l’Istituto Gramsci Emilia-Romagna ha pubblicato una ricerca sul Sessantotto in Sicilia, che è stata edita in forma ampliata da ZeroBook nel 2016: I Sessantotto di Sicilia, in collaborazione con Sergio Failla. Ha scritto per Girodivite, école, Città di città, Città d’utopia. Ha pubblicato per ZeroBook: Elle come leggere (2006), Segnali di fumo (2007) con una nota di Maria Attanasio, Socrate al caffé (2007), Iolanda Crimi: un libro, una storia, la Storia (2018). Nel 2017 per le edizioni Villaggio Maori di Catania ha pubblicato il saggio: Aleksandra Kollontaj: marxismo e femminismo nella Rivoluzione russa.

... | 90 | 100 | 110 | 120 | 130 | 140 | 150 | 160 | 170 |...


Invia un messaggio