Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Zucchero in concerto a Viareggio

Lo stadio dei Pini si è trasformato in uno stadio-teatro per ospitare, assieme agli oltre 4 mila spettatori (polverizzati in poche settimane quasi tutti i biglietti disponibili) l’evento dell’estate e una delle più grandi icone della musica blues del pianeta.

par Letizia Tassinari - mercredi 20 août 2008 - 6114 letture

Lo Stadio dei Pini di Viareggio come San Siro per l’unica data del centro Italia di “All the Best World Tour”, il concerto di Zucchero “Sugar” Fornaciari che sabato 9 agosto è stato organizzato dal Comune di Viareggio in collaborazione con la Fondazione La Versiliana. Lo stadio dei Pini si è trasformato in uno stadio-teatro per ospitare, assieme agli oltre 4 mila spettatori (polverizzati in poche settimane quasi tutti i biglietti disponibili) l’evento dell’estate e una delle più grandi icone della musica blues del pianeta. In scaletta (26 le canzoni) tutti i più grandi successi del Re del blues da “Iruben Me” contenuto nel best “Oro Incenso & Birra” dell’89 che ha aperto il concerto passando per “Tutti i colori della mia vita”, “Bacco perbacco”, “Amen”, “Con le mani”, “Diavolo in me” e “Miserere” che ha chiuso , bis e tris a parte, il grande evento.

Zucchero è stato accompagnato da David Sancious (keyboards, ex colonna della E-Street Band di Springsteen oltre che di Peter Gabriel, Santana, Sting, Eric Clapton) Mario Schilirò (guitar, chitarrista storico della Band), Kat Dyson (guitar, già chitarra di Prince), Adriano Molinari (drums, da molto tempo nella Band), Polo Jones (bass, mitico e storico della Band), James Thompson (sax tenor, flute and sax baritone), Massimo Greco (trumpet, flugelhr) e Beppe Caruso (trombone and bass trombone).


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -