Sei all'interno di >> GiroBlog | Viareggio News |

Viareggio star del mondo nautico: il connubio tra la città ed il suo mare trionfa nelle grandi manifestazioni del 2008

di Letizia Tassinari - mercoledì 28 maggio 2008 - 1894 letture

Viareggio star del mondo nautico: il connubio tra la città ed il suo mare trionfa nelle grandi manifestazioni del 2008

La città di Viareggio, eletta capitale mondiale della nautica da diporto, celebra il suo antico ed inseparabile rapporto con il mare attraverso la manifestazione che meglio rappresenta il legame con questa preziosa risorsa: la Viareggio Mare, arrivata alla sua 5° edizione, sfodera, nel 2008, 4 giorni di evento all’insegna del mare nella sua totalità, rappresentando l’equilibrio perfetto tra diverse realtà, dallo sport al turismo, dal commercio alla cultura, per unire il tutto con spettacoli ed animazioni che coinvolgono ogni anno migliaia di persone.

Il cammino, iniziato nel 2004, trova nella prossima edizione un vento di novità che riguarderà sia l’organizzazione sia il programma delle giornate del 30-31 maggio e 1-2 giugno 2008.

La manifestazione comprenderà l’intera città di Viareggio, con eventi dislocati nella Passeggiata a mare e nella zona portuale, dando a tutti i presenti la possibilità di provare l’ebbrezza di navigare, per vivere un’esperienza emozionante ed unica nel suo genere. Nel corso delle giornate saranno presenti quasi un centinaio di stand delle aziende partecipanti e villaggi delle associazioni, esibizioni in mare, raduni nautici e prove aperte al pubblico, mostre fotografiche, conferenze culturali, visite ai musei e spettacoli di intrattenimento, per arrivare alla tanto attesa Notte Blu, concludendo in bellezza la manifestazione che stima ogni anno più di 200.000 presenze.

Madrina dell’evento quest’anno sarà Vanessa Gravina, la nota attrice italiana non nuova al mondo del mare, grazie all’interpretazione del personaggio di Margherita Scanò nella serie televisiva “Gente di Mare”. La fiction ambientata in Calabria racconta il lavoro quotidiano della Guardia Costiera e la “Dottoressa Scanò” arriverà al porto di Viareggio proprio su un’imbarcazione della Capitaneria di Porto. Venerdì 30 maggio la manifestazione sarà quindi inaugurata dal tradizionale taglio del nastro da parte della madrina, che darà inizio all’edizione 2008.

La Viareggio Mare vanta molte collaborazioni che ogni anno aumentano e si rinforzano, grazie alla forte passione e al grande impegno dell’ideatore ed organizzatore della manifestazione Marco Calamari della società MaReventi s.r.l., che durante le varie edizioni è riuscito a far interagire diverse realtà, unite nella volontà di partecipare attivamente alla programmazione e alla realizzazione dell’evento. In primis, il Comitato organizzatore costituito dalla MaReventi s.r.l., dalla Viareggio Porto s.p.a. e dall’Amministrazione Comunale. I Partners associati sono poi UCINA, ASCOM Confcommercio Viareggio, APT Versilia, Camera di Commercio di Lucca, CNA, Confartigianato, Confesercenti Lucca, Associazione Industriale di Lucca, Regione Toscana e Provincia di Lucca, oltre naturalmente alla Guardia Costiera di Viareggio e al Club Nautico Versilia.

L’edizione 2008 inoltre amplia le proprie responsabilità con l’ambiente e con le scuole del territorio, attraverso la collaborazione con il Carnevale, l’evento più importante della città di Viareggio, attraverso la collaborazione con la Fondazione Carnevale, promuovendo il calendario dei corsi già nel periodo estivo, e con il CE.TU.S., Centro di ricerche sui cetacei, che proporrà l’imbarco a bordo del catamarano Krill per osservare i delfini.

Avvicinare le persone al mare è sicuramente l’obiettivo principale della manifestazione ed il valore primario di UCINA, la Confindustria del Mare, che segue la Viareggio Mare con grande attenzione, collaborando attivamente all’intero evento e presentando le proprie iniziative. UCINA, l’Unione Nazionale dei Cantieri e delle Industrie Nautiche e Affini, opera per lo sviluppo, la promozione del settore nautico e la crescita della cultura e del turismo del mare. Organizzatore del Salone Nautico di Genova, UCINA rinnova la sua partecipazione alla Viareggio Mare scegliendola come unica manifestazione del Centro Nord ed inserendola nel suo prestigioso calendario di eventi, grazie all’importanza dell’evento e della città in cui si svolge. Viareggio infatti rappresenta una bandiera della cantieristica nautica da diporto italiana a livello mondiale, nonché un centro d’eccellenza per la formazione nautica. Oltre agli stand ad essa dedicati, UCINA presenterà, in collaborazione con i propri associati, varie imbarcazioni da adibire alle prove in mare aperte al pubblico all’interno del progetto “Navigar m’è dolce”, per promuovere la cultura del mare e della nautica con l’obiettivo di permettere al maggior numero di persone di accedere a questo mondo fatto di emozioni e passione.

Punta di diamante della Viareggio Mare sarà il consueto raid motonautico di regolarità Viareggio-MonteCarlo-Viareggio, che quest’anno avrà come Title Sponsor Lancia, prendendo il nome di Lancia VMV Cup – Trofeo FIM Angelo Moratti. La manifestazione è infatti dedicata al padre di Massimo Moratti, che fu Presidente della Federazione Italiana Motonautica ed ha lasciato al figlio, che sarà presente a Viareggio per premiare i vincitori, l’amore per il mare e la passione per questo sport.

La manifestazione, iniziata 5 anni fa, rappresenta oggi un appuntamento di prestigio nel calendario internazionale dello sport motonautico, con la presenza di grandi nomi dello spettacolo, dello sport, dell’industria e dell’economia italiana, fra i quali quest’anno anche il dirigente Romiti, unendo la tecnologia più avanzata al rispetto assoluto per la natura, nella cornice prestigiosa costituita dalle due città, Viareggio e MonteCarlo, che rappresentano i luoghi ideali in cui ambientare la kermesse sportiva, con la collaborazione dei due club nautici che meglio rappresentano le città sedi dell’evento, i quali hanno sposato l’iniziativa fin dalla prima edizione con entusiasmo ed ampia disponibilità: il Club Nautico Versilia, prima struttura nautica nel porto di Viareggio, nato nel 1957 e attivo tutt’oggi come punto di riferimento per ogni manifestazione di settore, e lo Yacht Club de Monaco, fondato dal Principe Ranieri III nel 1953.

Lo “start” del raid avverrà nella mattinata di sabato 31 maggio dal porto di Viareggio, alla conquista del Principato di Monaco. I concorrenti ripartiranno il giorno seguente per attraccare nuovamente a Viareggio nel pomeriggio di domenica 1 giugno.

GLI EVENTI IN PROGRAMMA

Il cammino, iniziato nel 2004, trova nell’edizione del 2008 un vento di novità che riguarderà l’intera organizzazione ed il programma delle giornate.

Da Bastia partirà il veicolo anfibio sperimentale realizzato sulla base dell’Iveco 40.13 WM per percorrere la traversata lungo il canale di Corsica ed arrivare a Viareggio, in nome dell’iniziativa di solidarietà “Finché c’è acqua c’è speranza“ a sostegno del diritto all’acqua delle popolazioni del Mali, portata avanti dall’Associazione di solidarietà e cooperazione internazionale LVIA in collaborazione con l’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze (ANPAS) e Croce Verde Viareggio. LVIA parteciperà alla manifestazione Viareggio Mare allestendo uno stand informativo, dove sarà possibile vedere e toccare sia il nuovo veicolo anfibio Iveco che la Panda Terramare che un anno fà discese il Po.

Durante la manifestazione sarà presente in via Coppino, nel cuore della Darsena, il Villaggio Gastronomico organizzato dall’Associazione “La Libecciata” e cooperativa pescatori Marenostrum, dove i visitatori potranno gustare piatti tipici della cucina marinara, nella cornice delle banchine storiche della città. I cibi rappresenteranno il mare versiliese, promuovendo il pescato locale: fritto di paranza, trabaccolara, acciughe fritte, saranno solo alcune specialità che si potranno trovare alle cucine, aperte a pranzo e a cena, per assaggiare i piatti locali. Inoltre, tutti i ristoranti della Darsena saranno aperti per accogliere i tanti turisti con prelibati menù di pesce.

Presenti nelle diverse piazze della città alcuni villaggi espositivi di importanti associazioni, come il “Villaggio Arte e Mestieri” dell’ASCOM ed il “Villaggio Mare” a cura della CNA. Il porto di Viareggio ospiterà sabato 31 maggio e domenica 1 giugno anche la gara nazionale di Off-shore con modellini di cilindrata da 15 a 35 cc, organizzata da New Model Ship, oltre a eccezionali esibizioni che si alterneranno nei 4 giorni di evento: le dimostrazioni di salvataggio con moto d’acqua e Quad della Federazione Italiana Nuoto, della Società nazionale di salvamento e Coop. Alto Tirreno, la dimostrazione da parte dei cani addestrati a cura dell’associazione Glap, le esibizioni di salvamento a cura dei vigili del fuoco della sezione provinciale di Lucca.

Lo specchio di mare da Viareggio a Lido di Camaiore accoglierà domenica 1 giugno il 1° Trofeo Vela Viareggio Mare 2008, organizzato dalla Società Velica Viareggina in collaborazione con Club Nautico Versilia, Lega Navale Italiana e Comune di Viareggio, che consisterà in 6 prove a bastone e vedrà premiati i primi tre equipaggi classificati.

Il fiore all’occhiello della manifestazione sono però le numerose prove in mare aperte al pubblico che si svolgeranno durante tutti e 4 i giorni di evento. Oltre alle imbarcazioni a motore messe a disposizione da UCINA all’interno del progetto “Navigar m’è dolce”, tornerà, come nella scorsa edizione, la Gondola veneziana, direttamente dalla città di Venezia; le prove su Jeep Anfibia; le barche a vela a cura del Circolo Vela Mare, le moto d’acqua Sea Doo, i gommoni scuola della Federazione Italiana Motonautica, per avviare a questa attività sportiva i più giovani, e le visite guidate del Ce.tu.s. per osservare da vicino i delfini e gli altri animali marini del Parco dei Cetacei. Saranno inoltre a disposizione le escursioni con l’idrovolante ultra leggero per ammirare la Versilia dall’alto e con Parasailing per vivere l’emozione del paracadute ascensionale. Nei giorni di evento i visitatori potranno vedere e salire su varie imbarcazioni storiche, moderne e sportive, per entrare a contatto con la nautica da diporto.

La lunga serie di iniziative previste dalla kermesse riguarderà anche eventi e mostre fuori dall’acqua: dall’apertura dei musei cittadini alle mostre fotografiche, dal coinvolgimento delle scuole con iniziative a tema, attraverso la collaborazione con il Museo della Marineria agli spazi dedicati ai bambini, fino all’esposizione delle diverse fasi della pesca, per riunire in un unico evento le poliedriche facce del mondo marino.

Un evento nell’evento sarà la “Notte Blu”, in cui l’intera città di Viareggio, in particolar modo la passeggiata e la Darsena, sarà completamente animata con intrattenimenti di ogni tipo ed i musei e negozi rimarranno aperti per tutta la notte con musica e spettacoli in vari punti nevralgici della città. Per l’occasione rimarranno aperti il Museo Civico Villa Paolina e la GAMC, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea a Palazzo delle Muse, a cura dell’assessorato alla cultura. Alle 22.00 partirà da Piazza Mazzini l’esibizione musicale della “Libecciata” e la sfilata della “Fantomatik Orchestra”, street band di fama nazionale, coinvolgendo il pubblico con uno spettacolo musicale originale e coinvolgente, attraverso la speciale formazione strumentale e l’energia dei musicisti che sfileranno fino in Darsena. In Piazza Mazzini i tanti presenti potranno assistere al concerto dei “4e3OttO The Swing (&more) Band”, gruppo musicale Swing da Frank Sinatra a Michael Bublé ed altri generi degli anni ’60, ’70 e ’80, vincitore di diversi premi nazionali e particolarmente famoso nei vari locali toscani. La festa poi si sposterà sul Viale Europa della Darsena, dove i tanti pub e locali, addobbati di blu per l’occasione, rimarranno aperti per festeggiare insieme attraverso menù particolari, musica e divertimento a cura del Consorzio Marina di Levante.

La Viareggio Mare rappresenta un evento nautico a 360°, capace di offrire alla città e ai suoi ospiti momenti di aggregazione, di divertimento, di cultura e di amore per lo sport e per l’ambiente, legando diverse realtà nel nome del mare e della nautica, in modo da avvicinare il maggior numero di persone possibile a questa meravigliosa risorsa, da sempre fonte di vita.

Letizia Tassinari


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -