Sei all'interno di >> GiroBlog | L’Uomo Malpensante |

Ucciso il giornalista greco Giorgos Karaivaz

Ancora un giornalista "scomodo" ucciso
di Emanuele G. - sabato 10 aprile 2021 - 508 letture

La lista dei giornalisti "scomodi" uccisi si allunga. Infatti ieri ad Atene è stato ucciso il giornalista Giorgos Karaivaz esperto di cronaca nera. Insomma, come Fava, Caruana Galizia, Politkovskaja e Kuciak più tanti altri ancora. Colpevoli solo di raccontare la realtà senza nascondere nulla ed, anzi, investigando a fondo.

Il giornalista Giorgos Karaivaz che lascia una moglie e un figlio adolescente è stato ucciso davanti casa da sei colpi di pistola esplosi da una coppia di killer venuti sul luogo del delitto con uno scooter. E’ stata un’uccisione brutale. 6 colpi sparati a bruciapelo e ben 17 bossoli ritrovati dalla polizia scientifica greca a terra.

Nulla da fare per i soccorsi che hanno trovato Giorgos Karaivaz già privo di vita a terra. Al momento sono in visione le telecamere della zona e si ritirne che l’assassinio fosse stato programmato con cura già da tempo.

Giorgos Karaivaz era un volto noto al pubblico greco perché aveva effettuato delle accurate quanto dirompenti indagini giornalistiche sulla malavita ateniese e greca in generale. Inoltre, aveva fatto inchieste riguardanti anche corruzione e reati similari. Si vede che aveva trovato qualcosa di grosso e qualcuno per tema di essere associato alle patrie galere si é adoperato a zittirlo una buona volta per tutte. Anche perché le sue inchieste avevano messo in luce un diffuso sistema di corruzione nella polizia, nella politica e nel mondo dell’imprenditoria. Uno delle personalità maggiormente rappresenttive di questa "Atene di mezzo" l’imprenditore Dimitris Malamas era stato ucciso nel 2019 sempre ad Atene.

In breve, un altro giornalista sacrificato sull’altare dell’informazione vera e reale. Troppi sono i giornalisti che ogni giorno devono avere paura di fare il loro mestiere perché con il loro duro e faticoso lavoro riescono a svelare quanto c’è di marcio nelle società contemporanee. Noi giornalisti non solo siamo "i guardiani della Democrazia", ma anche "i guardiani per una società onesta e giusta".

Viva la libertà di stampa e la Democrazia. Solo così potremo assicurare al mondo intero una vera democrazia e il rispetto dei diritti civili e sociali. Onore al giornalista Giorgos Karaivaz!!!

- Foto presa da sito: https://www.ck12.it/2021/04/09/giornalista-giorgos-karaivaz-ucciso/


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -