Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Mafie |

Quarant’anni fa Pio La Torre e Rosario Di Salvo

Era la mattina del 30 aprile 1982 quando a Palermo venivano assassinati da uomini senza volto Pio La Torre e Rosario Di Salvo.

di Luigi Boggio - mercoledì 30 marzo 2022 - 1527 letture

Era la mattina del 30 aprile 1982 quando a Palermo venivano assassinati da uomini senza volto Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Un giorno triste non solo per i comunisti, ma anche per tutti quei siciliani che hanno creduto nelle battaglie per liberare questa nostra martoriata terra dall’oppressione mafiosa.

JPEG - 76.7 Kb
Rosario Di Salvo e Pio La Torre

Una mafia che con tutti i colpi subiti è presente ancora nei nostri territori con diverse attività non venendo mai meno alle minacce, alle violenze e all’uso delle armi. Azioni che impediscono e mortificano lo sviluppo delle libere attività economiche e professionali. Proprio in questo periodo di grave crisi economica e sociale a causa degli strascichi della pandemia e della guerra in Ucraina. Una guerra devastante per le conseguenze umane ed economiche di quelle popolazioni costrette a scappare dalle loro case con dietro i figli e qualche borsone per non morire sotto il fuoco di un nemico violento e crudele. In quei luoghi del cuore però lasciano gli affetti più cari a combattere contro l’invasore russo. Sono i loro mariti e i loro figli. Dall’altra parte ci sono anche mariti e figli inviati in una terra sconosciuta per piagarla al volere di un deposta.

Un conflitto che anche noi pagheremo dei prezzi economici e di serenità sociale. Una serenità sociale che dovrà essere conquistata giornalmente con l’impegno e lo stare insieme per la giustizia e la fine della guerra. Sono tutti passi necessari per questo, lunedì 4 aprile, andrò a Comiso nel luogo dove uomini e donne, ragazzi e ragazze diedero vita 40 anni fa ad una grande manifestazione contro i missili e per un Mediterraneo di Pace. In ricordo di Rosario e di Pio, protagonista di quelle giornate.

I tag per questo articolo: | | | | |

Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -