Sei all'interno di >> :.: Culture | Musica |

Time to Dream - Listing Ship

Recensione di Time to Dream, l’ultimo album dei Listing Ship.
di ergotamina - domenica 19 marzo 2006 - 4779 letture

JPEG - 27.6 Kb
Time to Dream

Time To dream, l’ultimo album dei Listing Ship (2005) è un viaggio indietro nella memoria alla ricerca delle radici folk della musica nord americana, il blue grass-country, la musica degli Appalachi fino ad arrivare al folk degli anni 60 con i Pentangle. I livelli di strumentazione dell’album sono così lussureggianti di banjoes, viola, e mandolini che potrebbero arricchire la fauna più arida. Gli innumerevoli riferimenti alla natura, gocce di pioggia, foreste e foglie di banano, dipingono fantastici paesaggi vividi, densi e ricchi di metafore che delicatamente accompagnano l’ascoltatore e lo invitano ad immergersi nelle profondità delle loro melodie. Composizioni pop folk minimaliste abili come canzoni tradizionali irlandesi, inglesi o scozzesi, che raccontano storie fra giri e gighe. Ciò non implica che il gruppo eclettico non abbia i suoi momenti rock, le ballate psico-folk si alternano a ritmiche pop-punk come in Crooked Teeth, dove chitarre disintonizzate e tempestose - tipo sonic youth - si accompagnano ad una viola esotica. Con il contributo della guest star Mike Watt, Time to dream si svolge lentamente esercitando un abile incanto.

Listing Ship

I Listing Ship nascono nel 1987 con Lyman Chaffee e Heather Lockie.

Un professore di matematica ed una musicista poliedrica la cui continua ricerca musicale li ha portati, attraverso varie sperimentazioni, a diventare nel 2005 una band polistrumentale di 7 elementi.

Heather Lockie e Julie Carpenter hanno recentemente suonato con gli Eels in tournee e partecipano a diversi arrangiamenti con Arthur Lee/LOVE, Lydia Lunch, Dave Pajo of Papa ed altri oltre ad aver suonato con Brian Wilson and Sparklehorse.

Kyle C Kyle figlio del funk che ha infiammato gli anni della rivoluzione culturale, batterista eclettico che ha rappresentato una pagina del libro sulla storia del punk in L.A. Ha collaborato, tra gli altri, con Venus and Razorbaldes, Skulls, The Motels, Wafflebutt. Sta collaborando con Laurie Pepper alla realizzazione di "Straight Life", il film sulla vita di Art Pepper.

Michael Whitmore, è un veterano della musica underground di Los Angeles. Compositore e musicista multi-strumentale, predilige il suono della chitarra a 10 corde con la quale riesce a dare particolari toni dark alle sue composizioni. Ha al suo attivo 2 CD da solista, ha scritto diverse colonne sonore per cinema, tv e teatro oltre a numerose collaborazioni con diversi artisti tra cui i Negro Problem.

Laura Steenberge ha studiato scienze linguistiche al U.S.C. (University of Southern California). É una compositrice, pianista e bassista (basso acustico). Suona anche con i "Daphne the Painted Lady" e "The Lottery".

Shawn Lockie canta e suona le tastiere con i Listing Ship, è anche attrice ed istruttrice di danza in L.A.

 [1]

[1] sito di riferimento: http://www.unbrucoblu.it

I tag per questo articolo: | | | |

Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -