Sono stati AMMAZZATI tutti i cipressi secolari in prossimità della contrada Rondè, sulla SS194 (per i Lentinesi “o PIC NIC”)

Lentini. Sono stati AMMAZZATI tutti i cipressi secolari in prossimità della contrada Rondè, sulla SS194 (per i Lentinesi “o PIC NIC”) dichiara Salvatore Patania, un esponente del circolo XIRUMI e rappresentante di Sinistra Ecologia Libertà.
di Giuseppe Castiglia - venerdì 6 aprile 2012 - 1793 letture

A causa del maltempo abbattutesi sulla nostra zona, alcuni cipressi si erano piegati, ma a quanto pare nulla è servito il lavoro fatto in precedenza della messa in sicurezza e l’istallazione dei segnali stradali che a loro volta sono stati nuovamente danneggiati durante i lavori di abbattimento, non capisco con quale ragione al posto di sistemare gli alberi con una potatura straordinaria, si è scelto di abbatterli tutti (oltre trenta cipressi secolari).

Con quest’operazione è stato stravolto l’intero paesaggio e se qualcuno si riprendesse l’onere di trapiantarne dei nuovi, ci vorranno oltre cento anni prima che le piante ricrescano come prima.

Se il motivo dell’abbattimento degli alberi dovesse dipendere da qualche patologia, sarebbe stato opportuno fare uno studio appropriato per tentare di non abbatterli tutti, in questo modo oltre ad un vero e proprio disastro ecologico si è cancellata la memoria storica del luogo, importante anche come punto turistico. In questo sito si era stanziato perfino il terzo commando Bridge durante la seconda guerra mondiale. A quanto pare l’amministrazione comunale non ne sa niente e non ha mai autorizzato nessun intervento ha dichiarato il sindaco Alfio Mangiameli, tutto sarebbe stato compiuto autonomamente dall’ANAS, per motivi di sicurezza stradale.

Cipressi Secolari ss194 lentini

Bis Cipressi Secolari ss194 lentini

Dopo l'abbattimento dei cipressi Chiediamo all’amministrazione comunale cosa ne pensa dell’accaduto e come pensa di porre rimedio ad uno scempio del genere, visto che con questo precedente, tutti gli alberi ai bordi delle strade sono a rischio abbattimento, a nome della sicurezza sembra sia più semplice ”AMMAZZARE” che CURARE. Vorremmo sapere se il corpo forestale è al corrente dell’abbattimento di questi alberi secolari.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica