Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento | ActionAid |

Solidarietà alla popolazione ucraina

Il nostro appello per un immediato cessate il fuoco

di ActionAid - mercoledì 2 marzo 2022 - 2016 letture

Mentre la Russia continua il suo sconvolgente attacco militare all’Ucraina, ActionAid è inorridita dalla perdita di vite civili e dalla minaccia di violenze e sofferenze che stanno affrontando le famiglie in tutto il Paese.

ActionAid chiede l’immediata cessazione delle ostilità, e il rispetto della legislazione internazionale in tema di diritti umani e diritto umanitario.

Paras Mani Tamang, Deputy Humanitarian Director di ActionAid International afferma:

“Civili sono già rimasti uccisi in questa terribile invasione russa dell’Ucraina. Le vite delle persone verranno distrutte con conseguenze devastanti.

Donne e ragazze durante conflitti ed emergenze sono a maggior rischio di violenza di genere e lo sfruttamento aumenta, mentre l’accesso ai servizi sanitari essenziali è bloccato. Migliaia di famiglia stanno già fuggendo nei Paesi vicini e devono ricevere protezione.

Siamo solidali con il popolo ucraino e tutti coloro che sono colpiti dalle violenze”.

ActionAid International si unisce ad ActionAid Italia e ai membri del Tavolo Asilo, nel chiedere ai Governi Europei e all’Unione Europea di assicurare alle persone che scappano dalle violenze in Ucraina siano garantiti il passaggio e la protezione nei Paesi membri.

Il Tavolo Asilo chiede per questo la rimozione dell’Ucraina dall’elenco dei Paesi sicuri e la predisposizione con urgenza di un piano europeo d’accoglienza con una suddivisione equa tra i Paesi membri.

Di fronte al ritorno della guerra in Europa, un incubo che speravamo di esserci lasciati alle spalle, siamo convinti che l’unica strada da perseguire sia la democrazia.

PNG - 368.7 Kb
Solidarietà alla popolazione ucraina


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -