Solidarietà a Sindacato autonomo P.S.

Comunicato stampa del Coordinamento per lo Sviluppo Sostenibile datato 15 novembre 2009
di Emanuele G. - domenica 15 novembre 2009 - 1093 letture

Il Coordinamento per lo Sviluppo Sostenibile coglie, nella decisione del Sindacato Autonomo di Polizia di effettuare un sit-in per sollecitare il reperimento di locali idonei al Commissariato di Pubblica sicurezza, un ulteriore segnale di risveglio della società civile lentinese dopo anni di torpore e rassegnazione.

La sicurezza dei cittadini è fattore imprescindibile per uno sviluppo centrato sul rispetto dell’ambiente e delle risorse locali. Se è vero – come dice il Viminale – che Lentini è una delle aree ad elevato rischio sotto il profilo criminale e dell’ordine pubblico, non si capisce perché le forze preposte a questi scopi vengano tenuti per decenni in ambienti assolutamente inidonei, con un contingente assolutamente inferiore alle necessità e in luoghi peraltro inaccessibili ai portatori di Handicap.

Per questo intendiamo esprimere tutta la nostra solidarietà al Sindacato Autonomo di Polizia per la forma di protesta decisa. Giovedì 19 saremo a fianco delle forze di polizia in Piazza Umberto a difendere un diritto che riguarda tutti i cittadini e, innanzitutto, gli strati più deboli della popolazione.

Sulla questione della Caserma, in particolare, l’Amministrazione deve dire in tempi brevissimi, se è ancora il caso di ristrutturare l’edificio della ex scuola Marconi o - considerati i problemi di staticità riscontrati - non sia il caso di abbatterlo per costruire sul medesimo sito una struttura finalizzata ad ospitare un commissariato.

[Ass. “Manuela e Michele”, Slow Food, Circolo di Democrazia Solidale, Circolo Arcobaleno, Ass. Neapolis, MASCI (scout adulti), Ass. P.A.C.E. Consorzio C.O.S.E.L. Ass.“Open house”, Federcasalinghe, riuniti nel Coordinamento Locale per Lo Sviluppo Sostenibile]


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -