Sei all'interno di >> GiroBlog | Quisquilie & pinzellacchere |

Schizzi&Ghiribizzi. Nr. 58. Fausto Bertinotti. Matteo Renzi. Massimo D’Alema e Walter Veltroni

di Franco Novembrini - mercoledì 25 marzo 2020 - 512 letture

Questa settimana vorrei proporre alla vostra memoria e al vostro ludibrio un piccolo e largamente incompleto elenco di politici bravi, preparati e sopratutto coerenti.

Fausto Bertinotti - Un uomo che con la sua coerenza è stato, dalla metà degli anni 80, nella direzione della CGIL, del PCI, di Rifondazione comunista della quale ha ricopertola carica di segretario segretario. Di lui ne avevano intuito la doppiezza, nell’ordine: Bruno Trentin, Sergio Maradini, poi anche Armando Cossutta, altro ’’tipino’’ politico da prendersi con le molle, ma soprattutto lo aveva capito, ben prima di morire Enrico Berlinguer ed altri che in seguito pagarono caro non averlo capito prima della sua coerenza. Il nostro ha preso tutti i privilegi dei posti offertigli ed una volta lasciata la politica attiva ha cominciato a frequentare i salotti della borghesia nera romana alla quale con racconti da rivoluzionario ha fatto venire i brividi nella schiena. Ma erano solo parole. Ora sta tornando in auge con il coronavirus , citando Keynes ed altri, facendo una predizione: le crisi hanno spesso (io dico sempre) colpito la classe operaia. Ora dovete sapere che per una simile convinzione gli sono bastati 80 anni. Ma fino ad ora chi credeva che gli pagasse i privilegi acquisiti?

Matteo Renzi - Lo metto per secondo posto per una questione di età ma non certo per cinismo e doppiezza. E’ riuscito a far fuggire dal PD tutti quelli che avevano a cuore i problemi e la dignità del lavoro, ha fatto del suo ego il centro ’’di gravità permanente’’ di una politica senza anima e dedita solo al potenziamento dei suoi adoratori, molti dei quali lo hanno poi lasciato, ha difeso oltre la decenza i condannati genitori per bancarotte fraudolente e presunte pressioni per ottenere favori a costruttori loro amici. Suoi capolavori sono stati la rissa in Arabia Saudita fra i suoi accoliti per prendersi i Rolex offerti dal sultano e quel bidone chiamato ’’Air Force Renzi’’ pagato, dicono, 700 volte più del dovuto e poi demolito senza che abbia mai volato.

D’Alema e Veltroni - I due vanno messi insieme perché si sono distinti nel non saper fare quello a cui erano destinati ma riuscendo benissimo in altro. La coppia ha diretto il giornale l’Unità facendolo fallire diverse volte poi Massimo d’Alema ha fondato una rivista e il quotidiano Europa che hanno fatto la stessa fine del giornale fondato da Antonio Gramsci e che era riuscito a resistere al fascismo ed alla guerra, non parliamo di bicamerali, di ’’ritocchi’’ alla Costituzione con il pastrocchio del pareggio di bilancio.

Ultimamente ha prestato la sua competenza a Obama e alla Clinton, i risultati li dovreste conoscere. Negli anni ha avuo contatti con Tanzi (Parmalat) viaggi in aereo; con Onorato (Mascalzone Latino); e con gli chef di cui uno lasciato in eredità alla Rai, Sempre il leader Maximo ha avuto nella vita fasi di innamoramento per vari leader europei e mondiali che vanno dall’inglese Blair, al greco Tsipras, con entusiasmi per vari politici sudamericani. Per anni si è spacciato per velista ed ultimamente per vignaiolo a dire il vero con un certo successo, nell’ippica ancora non ha provato. Veltroni Walter (VW), filoamericano, amante della dinastia dei Kennedy e della loro leggenda, che diverge in molti punti con la storia, amante dei film in cui si è cimentato come regista, come Matteo Renzi, ed osannato da una critica codina che ne ha esaltato il nulla sottovuotospinto, come Matteo Renzi, ha scritto molti libri che hanno ottenuto qualche successo con i passaggi in tv nelle trasmissioni Rai, come Matteo Renzi, e i risultati economico politici sono simili per il trio citato. Fallimenti a gogò. Chiudo qui per non abusare dello spazio concessomi, ma il campo dei fallimenti politici dei dirigenti della sinistra potrebbe occupare lo stesso spazio del ’’Bollettino dei protesti’’ della città di Milano. Lo riprenderemo.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica