Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

Schizzi&Ghiribizzi. N. 71 - ’’Dove sta Zanza’?’’. Lunghi vitalizi ai nostri onorevoli.

di Franco Novembrini - martedì 30 giugno 2020 - 449 letture

DOVE STA ZANZA’ - Dopo mesi di comunicazioni via telefono o via mail le madri e i padri fondatori di un comitato per l’aria pulita e per l’eliminazione di rumori molesti notturni, ma anche diurni, si sono ritrovati in un simpatico locale del paese (Villasanta, quartiere San Fiorano, come alcuni lettori avranno già capito), è stato un piacevole rivedersi e togliersi la parola l’un l’altro tante erano le cose da dirsi, purtroppo molte poco piacevoli. In un momento di calma ho fatto una considerazione che ha scatenato un putiferio. Ho detto che nei dintorni di casa mia quest’anno c’erano poche zanzare.

Specifico che io abito ad 800 metri da tutti gli altri i quali sono raggruppati in poche centinaia di metri, diciamo per semplificare che io abito a San Fiorano Nord e gli altri a San Fiorano Sud. Ebbene loro, i sudisti, mi hanno spiegato che sono invasi dalle zanzare e dai rumori notturni di una ditta che vende pneumatici che, pur non avendo una autorizzazione specifica, lavora giorno e notte allo stoccaggio di gomme delle quali parecchie migliaia all’aperto, al sole e alla pioggia. Alcune signore del comitato si sono spinte ad affermare che le zanzare tigre, provenienti originariamente dal continente asiatico, si trovino bene in quelle poche centinaia di metri perché restano vicine a casa e al luogo dove depositano le uova. Mi hanno anche detto, ma io non ci credo, che qualcuna di queste zanzare indicando con il pungiglione un mucchio di copertoni all’aperto abbia bisbigliato: ’’Zzz, casa, zzz casa’’..

Come dicevo io non ci credo e può darsi che non abbiano capito bene, certo è che il Sindaco e la Giunta tutti gli anni affiggono manifesti per la lotta alle zanzare e gli insetti, spaventati, abbiano pensato bene di trovarsi un posto dove sarà molto difficile che ci sia un controllo o una disinfestazione. Sempre nei pressi della stazione FS e sempre al Sud del quartiere, fervono lavori di rifacimento strade e se ne notano alcuni di una certa importanza. Quello che certi maligni osservano, forse anche qui per la privacy, è che non abbondano i cartelli che indichino cosa stiano facendo e chi li faccia e per conto di chi, ma del resto in giro di cartelli se ne vedono pochi e spesso sono scritti con pennarelli che alle prime piogge scolorano e non si vedono più e la memoria di chi li ha letti non è certo paragonabile a quella di Pico della Mirandola. Ma su questioni edilizie irrisolte ed ecomostri torneremo prossimamente.

LUNGHI VITALIZI AI NOSTRI ONOREVOLI - Conto vivamente sulla memoria degli italiani perché, quando saranno chiamati alle urne, comunali, regionali o nazionali, molti di loro si ricordino di cosa hanno visto e sentito in questi mesi. Non ne faccio un questione di partito ma di affidabilità e coerenza personale di ogni candidato e fare in modo che lo stesso sappia della decisione di votarlo o meno. I mezzi per farglielo conoscere non mancano, dalle mail, alle prese di posizione sui social, ma più che altro non vorrei più ascoltare lamenti di cittadini che dicono di aver votato un tangentaro et similia, perché costretti da ragioni religiose, di ’’razza’’, di vicinanza amicale o perché non c’era di meglio nella lista. Vorrei che ogni cittadino spendesse qualche minuto per accertarsi a chi ha deciso di affidare la propria fiducia e ricordarsene se questa poi viene tradita.

Del resto fra giornali e tv sento parlare per mesi di trattative per l’acquisto di questo o quel calciatore, per cifre che sfuggono alla mia comprensione. Ecco vorrei che metà del tempo e dell’impegno per queste trattative fosse dedicato a quelli che poi ci governeranno per 4 o 5 anni, con gli stessi privilegi monetari, di alcuni calciatori ed a volte con gli stessi deludenti risultati.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica