Sei all'interno di >> GiroBlog | Schizzi & Ghiribizzi |

S&G n. 241 - Arrubbate le strisce

Alcune domande per affrontare le nuove elezioni di primavera a VLS1929...

di Franco Novembrini - mercoledì 8 novembre 2023 - 663 letture

Come molti concittadini di VLS1929, provincia di Monza, si sono accorti di alcune stranezze delle quali farò un piccolo elenco sapendo bene che è largamente incompleto. Persone che debbono essere aiutate - In un seggio elettorale delle elezioni europee fu trovata una scheda che sosteneva la presenza di un cadavere nella zona dell’ecomostro. Un altro caso è quello di un uomo che a luglio ha rotto il femore ad un giovane dottore di un Pronto soccorso milanese perché voleva fargli dimettere la madre ricoverata, poi un mese fa si è barricato in casa con propositi suicidi ed infine due settimane fa ha cercato di incendiare l’appartamento facendo evacuare l’intero palazzo.

Le forze dell’ordine in ambedue i casi si sono mosse egregiamente le forze dell’ordine,con grande spiegamento di mezzi ed indagini approfondite, risolvendo positivamente i due casi ed a loro va il nostro plauso. Il problema però resta. I servizi sanitari nel nostro paese funzionano ancora discretamente ma è cominciata una spoliazione che andrebbe fermata. Mi riferisco all’ambulatorio medico del quartiere di San Fiorano chiuso da anni, sostituito dalla tanto osannata quanto misteriosa Casa di comunità di Brugherio, difficilmente raggiungibile se non si possiede un’auto e un accimpagnatore da parte di coloro che ne avrebbero più bisogno, cioè anziani e disabili mentre, sempre se funzionasse, in auto si può raggiungere in una quindicina di minuti. Chiudendo il piccolo ambulatorio si è aggravata la situazione. Penso che molti anziani e disabili abbiano rinunciato a curarsi o siano stati costretti a servirsi della sanità privata. Comunque in tutti questi casi i servizi sociali del Comune non hanno brillato e magari se interpellati, si sono appellati a regole e regolette che attribuiscono il compito assistenziale ad organi provinciali o regionali. Qualcuno lo definisce scaricabarile.

Lavori stradali - Come meteorologicamente previsto la fine di ottobre e l’inizio di novembre sono trascorsi sotto il segno della instabilità con grandi piogge forti venti che, fortunatamente, non hanno creato disastri a VLS1929 per cui sono proceduti a singhiozzo sconsigliati dalla stagione i lavori stradali di rifacimento del manto stradale e della successiva verniciatura della segnaletica stradale.

Arrubbate le strisce - Molti cittadini sanno come siano pericolosi gli attraversamenti pedonali e se poi alcuni sono senza le strisce o queste sono ormai un lontano ricordo dei tempi andati il pericolo aumenta. Ora nei lavori ottobrini sono state tinteggiate le carreggiate di parte di via Sciesa ed anche i relativi stalli di parcheggio, non domandatemi in che quartiere perché ovviamente è San Fiorano. Orbene nell’attraversamento pedonale con semaforo di fianco alla chiesa non ci sono le strisce ma esiste oltre al semaforo anche un cartello che ne indica l’esistenza, 150 metri più avanti non esistono più le strisce punto e basta senza nessun cartello indicatore. La cosa costringe pedoni e ciclisti a manovre pericolose. Ora, non dubitando che il nostro Ufficio tecnico lo sappia, mi domando perché non si siano fatte o segnalarne la mancanza con appositi cartelli. Mi viene da pensare, come direbbero a Napoli, che siano state arrubbate. Mistero doloroso e pericoloso. Comunque dei lavori stradali ed altro rimando alla prossima settimana nella quale si parlerà dei cantieri fantasma, dei cantieri fuori regola e dei prati verdi artificiali e del PdM, un nuovo partito non partito. Sette mesi alle elezioni.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -