Sei all'interno di >> GiroBlog | Quisquilie & pinzellacchere |

Quisquilie&Pinzellacchere n. 141 - Politicando in pillole (4)

di Franco Novembrini - mercoledì 7 aprile 2021 - 448 letture

Dopo una assemblea congiunta con deputati e senatori del M5S Giuseppe Conte ha deciso di accettare la proposta di dirigere il Movimento e lo ha fatto dettando i confini politici del suo impegno. La notizia ha provocato grande soddisfazione nei "cittadini’’ che votavano e ancora votano 5stelle e molti commentatori hanno detto la loro: Barbara Spinelli parla di rigenerazione ma mette in evidenza che la risposta del PD è un poco deludente; Peter Gomez rileva che il discorso di Conte è stato contenuto nei toni ma intransigente nei valori; Marco Revelli nota che Conte parla da pedagogo di cui il Movimento ha un grande bisogno; Andrea Scanzi scrive che i 5stelle ora sono un partito di "centrosinistra’’. Sono d’accordo con quasi tutti i commenti ma ci sono alcune criticità che non mi convincono. Cominciamo da Scanzi il quale dice che ormai i pentastellati sono un partito di centrosinistra, senza trattino che ricordo fu occasione per mesi di defatigante polemica se metterlo o no, capirete che era una vexata quaestio di una importanza imprescindibile fra Massimo D’Alema e VW (Veltroni Walter).

Ho un antica idiosincrasia per il termine "centro’’ da unire con o senza trattino alla sinistra. Non capisco perché un partito non possa essere di centro o di sinistra e basta. La storia poi del centrosinistra, fieramente avversata dallo storico PCI fino dalla sua nascita, che ne vide il pericoloso tentativo di dividere ulteriormente la sinistra e snaturarne gli ideali che poi portarono i socialisti a divenire craxiani e successivamente quasi tutti berlusconiani. Purtroppo dopo la morte di Enrico Berlinguer anche il PCI cominciò a cambiare nomi al partito ma non i dirigenti "miglioristi’’, e poi in pochi anni arrivare fino a Renzi ed ai renziani ed a competere per familismo immorale con gli ex democristiani come Delrio, Marcucci e Casini.

Meglio sarebbe stato, a mio giudizio, che Giuseppe Conte avesse tentato l’impresa con un nuovo gruppo, con nuove regole e uomini nuovi, salvando solo pochi del Movimento, poiché anche loro che in quanto a velocità di cambiamento di posizioni e di principi non sono stati secondi a nessuno. Un esempio si può notare in un grigio funzionario come Crimi che ha espulso "cittadini’’ i quali in buona fede dissentivano dai sacri testi, salvo poi farlo lui e restare in una carica che doveva durare qualche mese ma tramutata in un posto fisso e in ottima posizione per rimanere in sella o su una poltrona. Insomma usare una regola, che ritengo assurda, quella del doppio mandato, che a lui è servita per far fuori possibili competitor. Credo sarà molto difficile per Conte disfarsi delle zavorre di molti dirigenti ai quali era stato affidato un Movimento che avrebbe potuto essere politicamente egemone e che invece governando come avrebbe fatto Cetto La Qualunque ha più che dimezzato i suoi voti e perso molto della sua credibilità e non è escluso che molti non siano affatto sostenitori di Conte.

Qualche domanda vorrei farla ai ministri o sottosegretari 5stelle che hanno governato con il Conte 1 e 2 e ora con Draghi: sapete con chi state governando ora? Dove sono andati a finire i diktat di qualche anno fa? Sapete che molti ministri sono berlusconiani, cioè di Berlusconi? Berlusconi chi?!? Alcuni medici ed infermieri si sono rifiutati di vaccinarsi. Errore grave secondo me, ma non più grave dei medici di CL che infestano le corsie di cliniche ed ospedali e che avanzano remore, chiamate "obiezione di coscienza’’ per ostacolare unalegge dello Stato e del diritto alla salute, della donna in questo caso, parlando di inferno e di gravi colpe. Ad ambedue le categorie io lascerei il diritto di avere le remore che ritengono di avere ma con due condizioni: la prima che i dubbi ce li abbiano sempre e le seconda che vadano in cliniche private dove possano esplicitarli. Fare propaganda pseudoreligiosa in momenti e in luoghi dove l’osservanza delle leggi dovrebbe essere massima proprio no mi va giù.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -