Sei all'interno di >> GiroBlog | Quisquilie & pinzellacchere |

Q&P n. 185

Un felice connubio ANPI-Emergency

di Franco Novembrini - venerdì 1 luglio 2022 - 1944 letture

Quest’anno l’ANPI provinciale di Monza e Brianza ha avuto una felice intuizione ed invece dei soliti stanchi abbinamenti con partiti o politici di varia estrazione ha deciso di sorprendermi e sorprendere molti delusi dai magheggi politici e dalle partecipazioni interessate ed ha indetto una festa provinciale a Cesano Maderno invitando Emergency.

La festa ha visto la partecipazione del presidente nazionale dell’ANPI Pagliarulo e della curatrice del libro di Gino Strada, fondatore di Emergency, "Una persona per volta". La sintonia delle due associazioni alle quali appartengo in maniera diversa sono complementari in quanto avendo vissuto a contatto con guerre e violenze ne aborrono, come recita la Costituzione, lo scatenamento e la prosecuzione.

Molti, diciamo così, politici e giornalisti spesso danno lezioni come novelli von Clausewitz, all’ANPI e ad Emergency su cosa dovrebbero o non dovrebbero dire o fare, salvo poi accorgersi e scandalizzarsi che le armi uccidono molti più civili innocenti o giovani arruolati negli eserciti di una o dell’altra parte. Ora dopo i bambini del Kosovo, della Somalia, del Kurdistan e quelli siriani vanno per la maggiore i bambini ucraini uccisi dai russi, non tenendo conto che certe speculazioni sono forse la cosa peggiore che possano fare, dividendo gli innocenti per categorie e per periodi.

Questi epigoni dell’"Armiamoci e partite" distinguono tra i buoni e i cattivi come se vedessero alcuni film di John Wayne. Gino Strada lo ha detto e scritto migliaia di volte che lui assisteva e curava i feriti senza domandare da che parte stessero e lo ha fatto fino alla sua prematura morte. L’ANPI di Pagliarulo ha fatto una scelta nobile e la partecipazione alla manifestazione ed alla sua preparazione di molti giovani deve rincuorare i vecchi che a volte li giudicano superficialmente. La situazione certamente no è delle migliori ma io spero che quando molti di noi non ci saranno più saremo sostituiti, se sapremo capirli e inserirli in queste due associazioni, da degni eredi.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica