Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Scuola & Università |

Premio Teresa Sarti Strada 2016

6ª edizione del "Premio Teresa Sarti Strada" Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di primo grado - anno scolastico 2015/2016

Fondazione Prosolidar - Onlus, Emergency e Maestri di Strada - Onlus promuovono la 6ª edizione del "Premio Teresa Sarti Strada", rivolto a bambini e ragazzi iscritti alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

di Redazione - mercoledì 9 dicembre 2015 - 3643 letture

Scarica il bando completo

L’obiettivo della 6ª edizione del "Premio Teresa Sarti Strada" è proporre ai bambini e ai ragazzi spunti di riflessione sul tema del viaggio, partendo da due citazioni:

"Le radici sono importanti, nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici, e le gambe sono fatte per andare altrove [...]"
- da Un po’ per amore, un po’ per rabbia di Pino Cacucci (2008)

"Il viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi [...]"
- da "La prigioniera", in Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust (1909-1922)

Le gambe ci permettono di viaggiare ma, allo stesso modo, si può viaggiare con le idee, con la fantasia, si può sognare. Il viaggio non è mai fine a se stesso ma diventa sinonimo di ricerca. La libertà di movimento è uno dei diritti fondamentali dell’uomo sancito dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, ma il viaggio è soprattutto "andare verso", ricercare nuove possibilità e aprirsi a nuove conoscenze. Partendo dalle citazioni si chiederà agli studenti di illustrare il tema o produrre elaborati scritti o multimediali che riflettano anche sul significato meno apparente e più profondo del viaggio, quale può essere una ricerca di sé.

Il "Premio Teresa Sarti Strada" è rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado che potranno partecipare, coordinati dagli insegnanti nell’ambito dell’attività didattica, in qualità di scuole con lavori di classe, di singoli o di gruppo. Il singolo che partecipa in quanto tale non può far parte di un gruppo o di un lavoro di classe. Tutti i vincitori, sia in forma di singoli che di gruppi, riceveranno una maglietta del premio. Le scuole vincitrici, quale riconoscimento per il loro impegno, riceveranno un buono acquisto per materiale didattico del valore di 500 euro.

Alle scuole primarie richiediamo lavori di singoli, di gruppo, di classe o di interclasse costituiti da disegni o elaborati grafici altrimenti realizzati (anche con tecniche miste). Gli elaborati cartacei dovranno essere di dimensione max 21 x 29,7cm (A4) e dovranno essere convertiti in formato digitale (gli unici formati accettati saranno JPG/JPEG e PDF). Si richiede di conservare l’originale cartaceo sino alla proclamazione del vincitore per l’esposizione dello stesso alla premiazione.

Alle scuole secondarie di primo grado richiediamo composizioni scritte di singoli, di gruppo o di classe, di max 2.500 caratteri (spazi esclusi). Saranno ammesse composizioni esclusivamente in formato elettronico PDF. Gli altri formati non saranno considerati.

Sia le scuole primarie sia le scuole secondarie di primo grado potranno partecipare presentando un elaborato audio/video della lunghezza massima di 3 minuti. L’elaborato dovrà essere inviato tramite servizi per l’invio di file (come ad esempio WeTransfer)

Gli elaborati dovranno essere inviati via mail a Fondazione Prosolidar con oggetto "Premio Teresa Sarti Strada 2015-2016" all’indirizzo premioteresa@prosolidar.eu entro e non oltre il 10 aprile 2016, farà fede la data di invio della mail e verrà inviata una mail di conferma di ricezione.

Per le modalità di invio fare riferimento al testo integrale del bando, scaricabile dal link presente in cima a questa pagina.

Il Comitato Promotore (Fondazione Prosolidar, Emergency e Maestri di Strada) del Premio nominerà una giuria che sceglierà, nelle tre categorie, i 3 elaborati grafici, elaborati scritti ed elaborati audio/video, che colgono meglio lo spirito dell’iniziativa. La giuria potrà inoltre proporre al Comitato Promotore del Premio, che deciderà in merito, di assegnare un "Premio speciale della giuria".


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -