Sei all'interno di >> GiroBlog | Solo parole |

Preghiera

di junior - mercoledì 16 agosto 2006 - 1604 letture

Il Signore bussò alla porta del vecchio Tony.
Lo trovò seduto accanto alla finestra.
Stava guardando fuori. C’era molta luce.
Il sole era alto, l’aria profumata.
Da bambino aveva sentito molte volte quell’odore.
Rivolse lo sguardo al suo Signore.
Non era tristezza la sua, solo nostalgia.
Allungò la mano scheletrica e rugosa.
-Vieni. Ti prego. Siediti accanto a me - disse - Un minuto ancora...-
Il Signore gli chiese: - Tony, cosa hai fatto nella tua vita?-
Tony rispose: - Signore, ho corso per i campi.
Ho inseguito le farfalle. Ho potato le viti.
Ho annusato l’aria. Ho raccolto le arance.
Mi sono rotolato nell’erba. Ho osservato le formiche.
Ho piantato alberi. Ho seminato solchi.
Ho zappato la terra. Mi sono asciugato la fronte intrisa di sudore.
Ho bevuto l’acqua del pozzo.
Ho mangiato pane, pomodoro e speranze.
Ho sognato l’estate. Ho ascoltato i silenzi.
Ho fatto amicizia con le cicale.
Ho parlato ai cani. Ho allevato i figli.
Sono stato povero e felice.
Signore, ti prego, lascia che il mio Spirito
rimanga in questo luogo... per sempre”.

di Angela Colella


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -