Permesso di soggiorno obbligato: il libro!

Per tutti i lettori di Girodivite l’ebook "Permesso di soggiorno obbligato", liberamente scaricabile per le vostre letture estive. È free, è gratis, è gratuito: senza inganni e senza bisogno di registrarsi!
di Redazione Zerobook - sabato 25 luglio 2020 - 1231 letture

Abbiamo raccolto una selezione degli articoli pubblicati su Girodivite nel corso dell’epidemia covid-19, i contributi dei nostri lettori che sono diventati collaboratori e reporter “da casa”. Girodivite ha aperto quello che è stato il più grosso contest collaborativo italiano di giornalismo “non professionale” e collettivo. Girodivite è fiera di aver partecipato a tutto questo.


dalla Introduzione

JPEG - 149.1 Kb
Permesso di soggiorno obbligato, edito da ZeroBook

Appena è scoppiata la quarantena in Italia, noi sapevamo già qual era il nostro compito. Non c’è stato bisogno che qualcuno ci dicesse cosa fare né di lunghe riunioni di redazione in cui dover decidere. Il nostro compito era informare, come sempre, e magari provare ad alleviare la costrizione alla quale eravamo tutti tenuti, attraverso l’intrattenimento online. Noi da sempre siamo una testata online, i ragazzi e le ragazze che collaborano con Girodivite utilizzano abitualmente Internet per qualsiasi cosa - che riguardi la redazione o no. L’epidemia non ha sconvolto più di tanto il nostro lavoro di giornale.

Abbiamo così attivato un flusso di informazione continuo per informare noi e i nostri lettori su quello che succedeva. Filtrando le bugie (perdonatemi, in questi mesi le chiamano “fake news”) e provando nel nostro piccolo a riequilibrare una informazione che era più propensa all’isteria e al pressapochismo che non alla cura scientifica dei fatti. Pensiamo di aver prodotto ottimi articoli, in questo frangente: uno tra tutti, l’intervista di Piero Buscemi a Gina Portella, medico di Emergency a Bergamo, nel “cuore” del dramma di quei giorni. Complice l’impossibilità a fuggire, abbiamo avuto una dilatazione molto alta del numero dei nostri lettori.

In accordo con LiberLiber di Marco Calvo - lui è stato uno dei pionieri del web in Italia e LiberLiber è l’equivalente del progetto Gutenberg in Italia – abbiamo diffuso sotto forma di ebook gratuito un testo del Cinquecento: scritto dal medico siciliano Gian Filippo Ingrassia, parla della peste del 1575 a Palermo e di come fu affrontata. A oggi 18 mila visitatori e download per un testo del Cinquecento non è male...

Sul fronte dell’intrattenimento-informazione, i nostri redattori hanno messo in campo una serie di “contest”: a metà tra il gioco, la partecipazione collettiva, e l’informazione. Così Maschera di parole, con cui invitavamo i nostri lettori a mandarci una foto “selfie” con un libro usato a mo’ di mascherina - un modo per rappresentare se stessi, i propri interessi, ma anche un invito ai lettori a ricordare e leggere quel determinato libro. E Permesso di soggiorno (da cui abbiamo tratto il titolo di questa antologia), attraverso cui i nostri lettori ci hanno inviato fotografie, testi, poesie, sensazioni su quello che stavano provando in quel momento - tutti noi reclusi permanenti. Un sentimento collettivo indubbiamente in quei giorni si è formato complice la dilatazione del tempo e la sospensione delle attività quotidiane che ci distraggono dai noi stessi e dai nostri affetti. E rileggendo questi contributi molte cose ci hanno colpito ed emozionato.

Nelle pagine di questo libro abbiamo raccolto una parte di questi materiali. Molto abbiamo dovuto scartare non per questioni di qualità ma di spazio (non abbiamo voluto superare le 120-130 pagine). Del resto, come sempre in Girodivite, tutto rimane online e continua a essere disponibile per la lettura: una scelta che abbiamo fatto fin dall’inizio della nostra avventura sul web, nel 1994 - e di cui mai ci siamo pentiti.

Ringraziamo tutti i nostri lettori e le nostre lettrici che ci hanno voluto accompagnare anche in questi mesi di reclusione.


L’ebook è scaricabile gratuitamente e senza bisogno di registrazioni, per tutte queste settimane d’estate. Leggetelo, ci siete anche voi! La bellissima copertina del libro è di Bianca Fronterré, che ringraziamo.

PDF - 4.8 Mb
Permesso di soggiorno obbligato - Girodivite - versione pdf
Zip - 3.7 Mb
Permesso di soggiorno obbligato - Girodivite - versione epub

Questo articolo è stato pubblicato originariamente il 16 luglio 2020.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -