Paese che vai, sesso che trovi!

Il problema dei sessi (che qualcuno ha contato: pare ne esistano almeno 8...) e della sessualità nei vari Paesi del mondo. Una breve panoramica...
di Sergej - mercoledì 18 febbraio 2004 - 6253 letture

In Libano gli uomini possono per legge avere rapporti sessuali con animali, purché si tratti di femmine. Avere rapporti sessuali con un animale maschio è un reato punibile con la morte.

 * * *

Nel Bahrain, la legge consente a un Medico di sesso maschile di fare una visita ginecologica a una donna, ma non di guardare direttamente i suoi genitali. Può soltanto vederli riflessi in uno specchio.

* * * *

Per i musulmani è proibito guardare i genitali di un cadavere, e questo vale anche per gli impresari di pompe funebri; gli organi sessuali dei defunti devono sempre restare coperti da un mattone o un pezzo di legno per tutto il tempo. (Un mattone?)

* * * *

In Indonesia la masturbazione viene punita col taglio della testa.

* * * *

A Guam ci sono uomini il cui lavoro a tempo pieno consiste nel girare per le campagne e deflorare giovani vergini che pagano per il privilegio di stare con un uomo per la prima volta... Il motivo: La legge dell’isola stabilisce a chiare lettere che una donna vergine non può sposarsi.

* * * *

A Hong Kong, una moglie tradita può uccidere il marito adultero, la legge glielo consente; ma può farlo solo a mani nude. Mentre può uccidere come più le aggrada l’amante del marito.

* * * *

A Liverpool, Inghilterra, la legge ammette commesse in topless, ma solo nei negozi di pesci tropicali. (Naturalmente!)

* * * *

A Cali, in Colombia, una donna può avere rapporti sessuali soltanto col marito, e la prima volta che ciò accade, nella stanza dev’essere presente anche la madre di lei. (La sola idea fa venire i brividi.)

* * * *

A Santa Cruz, in Bolivia, un uomo non può avere rapporti sessuali con una donna e con la figlia di lei contemporaneamente. (Immagino che si sia trattato di un problema abbastanza grave, se hanno dovuto farci su una legge.)

* * * *

Nello stato americano del Maryland, le macchinette dispensatrici di preservativi sono illegali. Cessano di esserlo solo se si trovano "in luoghi dove si vendono bevande alcoliche da consumare sul posto".


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -