Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Scuola & Università |

Notte bianca a Catania

Per i 50 anni dell’Unione Europea e per i 20 anni del progetto Erasmus, l’Università di Catania ha dato vita alla Notte Bianca. Girodivite c’era.

di Redazione - lunedì 23 aprile 2007 - 4722 letture

Sabato 21 aprile, alle dieci di sera, le facciate del Monastero dei Benedettini si sono trasformate in un enorme schermo sul quale sono state proiettate in presa diretta immagini e colori. La suggestiva performance dei “Pirati della luce”, un gruppo di video-artisti berlinesi del collettivo “Interflug Galaktika”, è stata soltanto uno dei momenti della grande festa che l’Università di Catania ha organizzato in città per festeggiare i 50 anni dell’Unione europea e il ventennale del progetto Erasmus, che dal 1987 ad oggi ha permesso a oltre un milione e mezzo di studenti di ogni Paese di effettuare una ricca esperienza di studio all’estero.

Quella delle notti bianche è una tradizione che ormai si è affermata in tutta Italia. Partita dal nord Europa con Parigi e Berlino, è scesa anche in Italia, estendendosi poi alle università che l’hanno fatta propria.

A Catania la Notte Bianca si è svolta nell’ex monastero dei Benedettini. Una decina di stand affidati a librerie, e a gruppi che operano nel campo del sociale e dell’associazionismo (LILA, GreenPeace, ManiTese, Emergency, Arci Grilli dell’Etna ecc.), e riviste giovanili.

Girodivite condivideva lo stand assieme a Spep1 (salutiamo Andrea e i simpaticissimi ragazzi e ragazze di questa importante iniziativa nata all’interno dell’Università di Catania, facoltà di lingue). Diretta radio web grazie a Radio Zammù (un saluto a Alessio Pennisi e agli altri zammuniani, presto li sentiremo anche in FM).

Una serata piena di gente, incontri, musica.


Il programma della festa

* h. 19 - Auditorium 1957-2007: L’EUROPA HA 50 ANNI Apertura del Magnifico Rettore, prof. Antonino Recca, e del Prorettore, prof. Antonio Pioletti. Intervengono: prof. Fulvio Attinà (Scienze politiche), prof.ssa Nicoletta Parisi (Giurisprudenza)

* h. 20 - Auditorium 20 ANNI ERASMUS A cura dell’Ufficio Relazioni Internazionali: proiezione e premiazione dei video degli studenti Erasmus, con intermezzi musicali a cura degli allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini

* h. 21 - Auditorium SICILIANI-EUROPEI Rassegna di giovani artisti coordinata da Carmelo Strano, in collaborazione con: Carta Bianca fine arts, ChiodaLive, Dietro le Quinte, Istituto Europeo per la Promozione dell’Arte Contemporanea, Cavallotto, Libreria Mondadori, Spazio Vitale In, Stesicorea-Fiumara d’Arte, Vecchio Bastione

* h. 21 - Aula A-1 L’IMMAGINECONTINUA Rassegna internazionale di videoarte dell’Accademia di Belle Arti di Catania (a cura di Massimo Rossi e Roberta Baldaro)

* h. 21,30 - Scalone monumentale VENTO D’EUROPA: DA BACH AI BEATLES Ensemble di clarinetti Calamus dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Vincenzo Bellini

* h. 21,30 - Palco centrale MARRANZANO WORLD FESTIVAL - Raduno di tamburellisti, open stage e concerti con: Layne Redmond (USA) TrizziRidonna (Palermo) Paolo Cimmino (Salerno) IpercusSonici (Catania)

* h.22 LICHTPIRATEN (Pirati della luce) Aktiv space di Interflug Galaktika (Berlino): Peter Rampazzo e il suo gruppo di light designers dipingono le facciate dell’ex Monastero e della Chiesa di San Nicolò l’Arena

* h. 23 in poi Circuiti culturali Università di Catania, in collaborazione con MercatiGenerali, presentano: MUSIKE PER L’EUROPA Un cocktail di rock and roll italiano, beat Anni ’60, patchanka franco-catalana, swing, canzone d’autore, jazz, ritmi lounge e il virus contagioso della licantropia napoletana, con: Francois e le Coccinelle e Le Loup Garou - A seguire selezioni musicali e dj set di Antonio Vetrano e TommyBoy


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -