M5S Lentini - Comune di Lentini, economie di bilancio dalle mani bucate?

Nonostante il comune di Lentini sia ancora privo di bilanci e quindi privo anche del bilancio per l’anno 2020, a fine anno si è assistito al triste spettacolo delle determinazioni dei responsabili di settore volte a impegnare somme che altrimenti avrebbero dovuto considerarsi economie di bilancio
di Giuseppe Castiglia - mercoledì 3 febbraio 2021 - 950 letture


- Al Sindaco del Comune di Lentini Saverio Bosco
- E p.c. Al Segretario Comunale
- Al Collegio dei Revisori dei Conti
- Ai Componenti del Nucleo di Valutazione
- All’Ufficio Protocollo

Oggetto: Interrogazione scritta in merito all’adozione dei seguenti provvedimenti di impegno di spesa: Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 843 del 15/12/2020, Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 908 del 31/12/2020, Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 910 del 31/12/2020 e Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 912 del 31/12/2020. Riferimento art. 15 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari permanenti approvato con Delibera Consiglio Comunale n.40 del 29/06/2015.

La sottoscritta Cunsolo Maria, nata a Catania il 23/01/1970 e residente in Lentini via Nasso n. 90, nella qualità di Consigliera Comunale eletta al Comune di Lentini nelle liste del Movimento 5 Stelle, espone quanto segue:

Preliminarmente occorre richiamare la deliberazione di Consiglio Comunale n. 1 del 16/01/2015 con la quale è stato dichiarato lo stato di dissesto del Comune di Lentini, nonostante il comune sia ancora privo di bilanci e quindi privo anche del bilancio per l’anno 2020, a fine anno si è assistito al triste spettacolo delle determinazioni dei responsabili di settore volte a impegnare somme che altrimenti avrebbero dovuto considerarsi economie di bilancio.

Ebbene con le citate determinazioni di cui in oggetto e specificatamente con:

1. Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 843 del 15/12/2020 – Impegno somme, per spese di predisposizione in economia, acquisti materiali e servizi vari e posa di arredi in via Garibaldi e cestini per le piazze della città. – CIG ZE62FC5F3C - € 30.000,00;

2. Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 908 del 31/12/2020 – Impegno somme per spese di sistemazione a verde della rotatoria sita nei pressi dell’ospedale della città - € 10.000,00;

3. Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 910 del 31/12/2020 – Impegno somme per spese di predisposizione in economia, acquisto e posa in opera di un parco giochi presso villa Gorgia - € 12.000,00;

4. Determina del Coordinatore del 4° Settore Reg. Gen. N. 912 del 31/12/2020 – Impegno somme per interventi in economia presso il campo scuola comunale. - € 1.500,00;

Sono stati impegnati complessivamente € 53.500,00, comune denominatore per tutte gli impegni:

• Sono obiettivi di perfomance di cui alla Deliberazione di G.M. n. 82 del 13/08/2020;

• Dovrebbero realizzarsi in economia a cura del medesimo coordinatore del 4° Settore.

Quindi sebbene tutti fossero obiettivi largamente programmabili entro la data del 31 dicembre 2020, nessun progetto è stato adottato e non c’è stato un conseguenziale affidamento, pertanto, all’ultimo minuto dell’ultimo giorno dell’anno (o quasi) sono state adottati i sopra citati atti, in violazione di tali normative.

Infatti è stato violato il codice dei contratti il D.Lgs 50/2016 il quale non prevede alcuna disciplina per le procedure in economia determinando, pertanto, l’inapplicabilità di questa tipologia di affidamenti con alcune eccezioni determinate da quanto prescritto, per il solo settore dei beni culturali nei soli casi di somma urgenza, ed indubbiamente gli interventi sopra menzionati non rientrano in questa casistica.

Soprattutto è stata violata la disciplina in materia di contabilità degli enti locali, il D.lgs. 267/2000 TUEELL all’art. 183 comma 1 testualmente recita “L’impegno costituisce la prima fase del procedimento di spesa, con la quale, a seguito di obbligazione giuridicamente perfezionata è determinata la somma da pagare, determinato il soggetto creditore, indicata la ragione e la relativa scadenza e viene costituito il vincolo sulle previsioni di bilancio, nell’ambito della disponibilità finanziaria accertata ai sensi dell’articolo 151”. In alcuno dei citati atti menzionati, quanto sopra evidenziato è stato applicato, non si individua alcun soggetto creditore (non ci sono contratti stipulati e/o individuati i soggetti beneficiari) e non esiste alcuna scadenza temporale, alcuni di questi cosiddetti impegni non prevedono neanche un CIG ovvero il codice identificativo di gara.

Per quanto sopra premesso

INTERROGA IL SINDACO PER SAPERE:

1. Intende adottare provvedimenti e quali, affinché siano annullati gli impegni assunti con le seguenti determinazioni del Coordinatore del 4° Settore: N. 843 del 15/12/2020, N. 908 del 31/12/2020, N. 910 del 31/12/2020 e N. 912 del 31/12/2020 e conseguentemente l’intero importo pari a € 53.500,00 sia considerato economia;

2. Intende adottare provvedimenti e quali, nei confronti dei funzionari responsabili per i pareri di regolarità tecnica e contabile apposti sulle citate determinazioni del 4° Settore.

Infine giova di richiamare il disposto dell’art 191 (1), primo comma del TUEELL che detta regole per l’assunzione di impegni e ciò in quanto “Nel caso in cui vi e’ stata l’acquisizione di beni e servizi in violazione dell’obbligo indicato nei commi 1, 2 e 3, il rapporto obbligatorio intercorre, ai fini della controprestazione e per la parte non riconoscibile ai sensi dell’articolo 194, comma 1, lettera e), tra il privato fornitore e l’amministratore, funzionario o dipendente che hanno consentito la fornitura” (comma 6, art 191).

Si chiede altresì al sindaco che la risposta venga data per iscritto come disposto dal comma 3 dell’art. 15 del vigente Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari permanenti, approvato con Delibera Consiglio Comunale n. 40 del 29-06-2015.

Si fa presente al segretario comunale quale responsabile dell’organo anticorruzione dell’ente che deve valutare se quanto sopra esposto evidenzi illeciti, collegati all’azione amministrativa e/o contabile e/o penale, con conseguente dovere di intervento/denuncia alle competenti Autorità.

Si richiede risposta URGENTE scritta.

Lentini 02 febbraio 2021

Cittadina eletta al Consiglio Comunale per il Movimento 5 Stelle Maria Cunsolo

JPEG - 120.4 Kb
Campo scuola Lentini
JPEG - 91.3 Kb
Via G. Garibaldi - Lentini SR
JPEG - 157.8 Kb
Parco giochi Villa Gorgia Lentini
JPEG - 89.9 Kb
Rotatoria Ospedale di Lentini
PDF - 658.9 Kb
Interrogazione scritta in merito all’adozione dei seguenti provvedimenti di impegno di spesa
PDF - 825.5 Kb
interrogazione cons. cunsolo
Risposta del sindaco data solamente qualche ora prima del Consiglio Comunale.
PDF - 758.9 Kb
Risposta al Sindaco Interrogazione scritta in merito all’adozione dei seguenti provvedimenti di impegno di spesa
La risposta al Sindaco Interrogazione scritta reiterata nuovamente l’8 marzo 2021

Le foto sono state scaricate dai social e da Google Map


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica