Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento |

Lo Streaming Video “Gli anni “70” e la “Scuola di Lentini”

“Omaggio ad Aldo Bilinceri” - Domenica 29 dicembre 2019, Franco LANTERI ha ospitato nell’ex studio fotografico di Via Garibaldi, 55, Lentini, l’evento: GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” - Aldo BILINCERI, Pippo BORDONARO, Franco CONDORELLI, Armando TINNIRELLO.
di Giuseppe Castiglia - lunedì 30 dicembre 2019 - 1559 letture

Con il supporto di Badia Lost&Found e Palazzo Beneventano, Lentini. Una mostra fotografica sarà aperta a tutti dal 29 dicembre al 6 gennaio 2020 tutti i giorni dalle ore 16.00 alle 20.00.


"Un gruppo di giovani artisti 20enni che negli anni ’70 incominciano a frequentarsi e a condividere lo studio. Non solo, quasi uno stare insieme condividendo anche i pochi guadagni motivati dall’interesse per la pittura e l’arte in generale.

Non ci siamo chiusi nel nostro gruppo ma partecipavamo all’animazione culturale della città. Ammirati dai nostri coetanei e odiati dagli anziani che ci guardavano con disprezzo e disgusto (parlo per me “Armando Tinnirello”).

Abbiamo attraversato gli anni ’70 della contestazione giovanile e degli hippy, la ricerca della libertà a tutti i costi era il significato del nostro stile di vita. Eppure eravamo nell’estrema periferia lontano dalle movimentate metropoli. Eravamo e siamo un gruppo di amici, fratelli, ognuno operava con il proprio stile non avevamo né un programma estetico né teorico, l’amicizia era il nostro programma.

Tutto questo è anche potuto succedere grazie al dottor Peppino Ferrara, un illuminato (o fuori di testa per altri). Il dott. Ferrara ci aiutava, comprava da noi a prezzi bassi ma con costanza che ci permetteva di sopravvivere in un paese ostile nei nostri confronti, (eravamo rovina famiglie, portavamo i figli sulla cattiva strada) famiglie piccolo borghese che si atteggiavano in un paese agricolo e di provincia. Il dott. Ferrara, ci ha sponsorizzato fino al 1978 anno della sua scompara.

Da quel giorno dovevamo crescere da soli e ognuno di noi ha cercato la propria strada, eravamo in “provincia” e noi sognavamo l’oltre. L’emigrazione l’unica strada possibile (brutta parola) ma liberatoria.

L’utilizzo di materiale fotografico, cataloghi e locandine provenienti dagli archivi di ciascun artista vuole testimoniare del “clima culturale” dell’epoca.

La mostra si svolge nello stesso luogo, un tempo lo studio fotografico di Franco Lanteri, dove ognuno dei quattro artisti ha iniziato la propria carriera espositiva e dove gli stessi sono stati da lui fotografati".

______________________________________

UNA SFIDA "STORICA"

di Corrado Peligra

Tra gli ultimi anni Sessanta e i primi anni Settanta, anche sulla spinta dei grossi rivolgimenti politici e culturali sommariamente passati alla storia col termine di Sessantotto, Lentini conosce significativi fermenti di mentalità ma anche esperienze di fatto destinate a lasciare il segno negli anni futuri.

In campo politico lo scossone sessantottino da un lato e le lotte bracciantili dall’altro (il 2 dicembre del ’68 nella vicina Avola una manifestazione di braccianti viene repressa nel sangue) scuotono il dominio piuttosto burocratico del PCI locale avviando una critica interna che favorirà l’ingresso di parecchi giovani nelle sue file.

Cominciano a emergere, intanto, le realtà politiche extraparlamentari.

Nelle scuole, seppure un po’ confusamente, si avviano processi di contestazione. Nelle famiglie iniziano ad essere scosse mentalità maschilista e inibizioni sessuali. Adolescenti e giovani, anche sulla spinta dei messaggi libertari della "beat generation" passati attraverso la musica rock, si spingono sempre più su mode e atteggiamenti di sfida alla mentalità tradizionale e alle repressioni.

Avviene in questo contesto, a Lentini, quella che Sebastiano Addamo definì una "scommessa" artistica e che oggi, sulle orme della memoria, possiamo considerare una vera e propria sfida alla tradizionale, imperante nozione di arte.

Nei locali del Circolo Artistico di via Garibaldi, nel novembre del 1969, tre giovani studenti dell’Accademia, Aldo Bilinceri, Pippo Bordonaro, Armando Tinnirello, allestiscono una collettiva dove, ognuno ovviamente in maniera diversa, pongono tutti i segni "contro" di un’arte che pone in radicale discussione i modelli che la scuola e l’inerzia del pensiero avevano decretato come unica forma d’arte.

Una posizione peraltro condivisa, in una sorta di sodalizio ideale, da un altro giovane artista, Franco Condorelli, che seppure più sommessamente, con decisi richiami al Surrealismo, aveva dato prova di un’arte alternativa al tradizionale figurativismo.

Un sodalizio destinato a restare poi unito, anche per legami di amicizia, nel corso degli anni Settanta e un po’ oltre, cui mi unii io, docente nei licei, in posizione di critico, e a cui successivamente si unì Delfo, il fratello di Armando Tinnirello.

I quattro artisti hanno poi continuato singolarmente la propria strada, con interessi e orientamenti diversi: era pressoché ovvio che questo accadesse.

Oggi il mondo artistico vive difficili momenti e complesse problematiche entro cui sicuramente posizioni di rinnovamento e di sfida diventano piuttosto improbabili, come se di rinnovamenti e di sfide non si avvertisse più il bisogno.

Perciò è giusto, è importante, che Lentini ricordi la sfida "storica" dei quattro, di un tempo in cui, invece, di sfide c’era necessità e bisogno.


JPEG - 109.2 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (1)
JPEG - 84.6 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (2)
JPEG - 63.9 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (3)
JPEG - 83.9 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (4)
JPEG - 111.6 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (5)
JPEG - 67.9 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (6)
JPEG - 81.1 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (7)
JPEG - 93 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (8)
JPEG - 95.9 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (9)
JPEG - 47.4 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (10)
JPEG - 69.3 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (11)
JPEG - 43.2 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (12)
JPEG - 99.1 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (13)
JPEG - 85.1 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (14)
JPEG - 76.8 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (15)
JPEG - 80.6 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (16)
JPEG - 80.6 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (17)
JPEG - 84.4 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (18)
JPEG - 89.4 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (19)
JPEG - 72.2 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (20)
JPEG - 122.9 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (21)
JPEG - 99.5 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (22)
JPEG - 75.9 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (23)
JPEG - 59.4 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (24)
JPEG - 65.6 Kb
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (25)


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Documenti allegati
“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (23)

“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (24)

“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (25)

“GLI ANNI “70” e la “SCUOLA DI LENTINI” (26)

:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica