Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Politiche |

Lentini - Il Consiglio Comunale "BLUFF" a due mesi dalla crisi politica

La riunione del Consiglio Comunale di martedì 14 novembre 2023, presso i locali della Sala Udienze "G.Falcone" del Palazzo di Giustizia di Lentini" si è svolto in modalità "BLUFF" con l’ennesimo rinvio.

di Giuseppe Castiglia - mercoledì 15 novembre 2023 - 1868 letture

JPEG - 65.6 Kb
Lentini - Consiglio Comunale del 14 11 2023

Ennesimo rinvio, come se tutto fosse stato già deciso, come se chi dovrebbe salvare questa sindacatura ieri abbia detto al Sindaco " noi siamo qui, ora tocca a te decidere il prima possibile a darci le posizioni che ti abbiamo chiesto". Il tutto giustificato con la frase "per il bene della città"...

Un consiglio Comunale "BLUFF" a due mesi dalla crisi politica creata dal Sindaco Rosario Lo Faro.

Il Sindaco a due mesi dalla crisi si presenta in aula ancora con tre Assessori senza deleghe e a quanto pare provvisori, solo quattro consiglieri seduti nei banchi della maggioranza, il resto seduti nei banchi di minoranza.

Ma dopo la dichiarazione del consigliere Giuseppe Vasta che annuncia la formazione del gruppo degli autonomisti, che fa riferimento all’ex presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo e l’on Giuseppe Carta di Melilli in provincia di Siracusa, si inizia a capire quale potrebbe essere il futuro politico della città.

Il sunto del discorso di Vasta è stato: " visto che la maggioranza dei Consiglieri non vuole ritornare alle urne e quindi non vuole andare a casa, per amore della città siamo disposti ad appoggiare quest’amministrazione e uscire dall’impasse politico, ma solo quando gli accordi per l’assegnazione delle posizioni politiche si sbloccano visto che oramai le discussioni durano da un paio di mesi, inoltre il Consigliere Vasta ha chiesto che il Consiglio Comunale venisse spostato a data da destinarsi.

Durante lo svolgimento della seduta, i consiglieri di opposizione Maria Cunsolo (M5S), Corinne Valenti, Ciro Greco, Davide Marchese, sono stati limitati nella parola, con la scusa che avrebbero potuto parlare durante il punto dell’ordine del giorno sulla crisi politica che si sarebbe discusso dopo, pur già si sapesse che possibilmente il Consiglio Comunale sarebbe stato rinviato.

Una vera e propria limitazione della democrazia nel luogo del massimo consesso civico.


I punti dell’ordine del giorno che sono stati rinviati a data da destinarsi...

1. COMUNICAZIONI ART.69 DEL REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL C.C.

2. LETTURA E APPROVAZIONE VERBALI DELLE SEDUTE PRECEDENTI.

3. DISCUSSIONE IN ORDINE ALLA CRISI POLITICA IN ATTO - (ARGOMENTO DECISO DALLA CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO TENUTASI IN DATA 7 NOVEMBRE 2023).

4. APPROVAZIONE PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PER IL PERIODO 2023/2025 (ART.58, D.L. 25 GIUGNO 2008, N.1 12).

5. RICONOSCIMENTO DEBITI FUORI BILANCIO DERIVANTI DA N.2 SENTENZE EMESSE DAL TRIBUNALE DI SIRACUSA - SEZ. LAVORO, SU OPPOSIZIONE A DECRETI INGIUNTIVI PROPOSTI DA DIPENDENTI COMUNALI CHE HANNO SVOLTO LE FUNZIONI DI COORDINATORE. ART.194, 0.1, LETTERA A) DEL D.LGS.267/2000.

6. PIANO INDUSTRIALE DEL SERVIZIO Dl GESTIONE INTEGRATA DEI RIFIUTI URBANI - APPROVAZIONE DURATA DELLA GARA.

7. ORDINE DEL GIORNO PROT. N.17159 DEL 21 .08.2023, PRESENTATO DAI CONSIGLIERI COMUNALI DEL GRUPPO "RETE CIVICA", IN ORDINE ALLE INCURSIONI NOTTURNE CON ATTI VANDALICI Al DANNI DELLE LOCALI SEDI DELLA "CARITAS" E DELLA "CAMERA DEL LAVORO".

8. INTERROGAZIONE PROT.N.17535 DEL 29/08/2023 PRESENTATA DAL CONSIGLIERE MARCHESE DAVIDE SUI "SERVIZI CIMITERIALI".

9. INTERROGAZIONE PROT. N.19469 DEL 26.09.2023, PRESENTATA DAL CONS. DI GRANDE GIANMARCO, PER CHIEDERE SE L’AMMINISTRAZIONE INTENDE MANTENERE L’IMPEGNO AD EFFETTUARE L’INTERVENTO DI RIFACIMENTO DELLA RETE IDRICA IN ALCUNE ZONE DI CONTRADA SANT’ANTONIO,

10. INTERROGAZIONE PROT. N.20982 DEL 17/10/2023, PRESENTATA DAL CONS. GRECO CIRINO, CIRCA LA SUSSISTENZA O MENO DI CAUSE DI INCOMPATIBILITA’ E DI SITUAZIONI DI CONFLITTO D’INTERESSE CHE RIGUARDEREBBERO UN ASSESSORE COMUNALE.

11. INTERROGAZIONE PROT. N.22128 DEL 31.10.2023, PRESENTATA DAL CONS. MARCHESE DAVIDE, PER CONOSCERE COME IL SINDACO INTENDA VENIRE FUORI DALLA CRISI POLITICA SEGUITA ALL’AZZERAMENTO DELLA GIUNTA FORMALIZZATO IL 14 SETTEMBRE 2023.

12. INTERROGAZIONE PROT. N.22479 DEL 06.11.2023, PRESENTATA DALLA CONSIGLIERA CUNSOLO MARIA, SUL PIANO DI DIMENSIONAMENTO E RAZIONALIZZAZIONE DELLA RETE SCOLAST1CA PER LAS. 2023/2024.

13. INTERROGAZIONE PROT. N.22482 DEL 06.11.2023, PRESENTATA DALLA CONSIGLIERA CUNSOLO MARIA, SU AFFITTI E LOGISTICA ISTITUTO SCOLASTICO "V. VENETO"

14. INTERROGAZIONE PROT. N.22501 DEL 07.11.2023, PRESENTATA DALLA CONSIGLIERA CUNSOLO MARIA, IN ORDINE ALLA PROCEDURA DI GARA PER LA RACCOLTA E LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -