Sei all'interno di >> :.: Città invisibili |

Lentini 06 03 2024 - Lo streaming Video - 2° incontro per contrastare l’aggressione ambientale del nostro territorio

Lentini 06/03/2024 - Si è tenuta a Palazzo Beneventano la seconda assemblea autoconvocata dalle associazioni in seguito alla decisione del Governo regionale di autorizzare l’aumento del conferimento dei rifiuti nell’impianto della Sicula Trasporti, sito nel nostro territorio.

di Giuseppe Castiglia - giovedì 7 marzo 2024 - 747 letture

JPEG - 104.2 Kb
Ingresso impianti di trattamento della Sicula Trasporti

Il Sindaco ha relazionato sulla risposta dell’’Assessorato, in seguito all’incontro avuto a Palermo con l’Assessore Di Mauro, in cui si chiedeva la revoca dei decreti autorizzativi che permettono a oltre 50 comuni della provincia di Trapani, Palermo e Messina di portare i propri rifiuti nell’impianto della Sicula ,in seguito alla chiusura dell’impianto di TMB di Trapani e Gela per sforamento dei parametri respirometrici.

La risposta dell’Assessore non ha per nulla tranquillizzato i cittadini presenti, considerato che NON VIENE ACCOLTA LA RICHIESTA DI REVOCA da parte dell’Amministrazione lentinese e inoltre l’arco temporale che viene indicato per l’emergenza, circa tre mesi, non sembra essere realistico.

Infatti dopo una attenta analisi della situazione è emersa la possibilità che ci sia il serio pericolo che altri impianti di TMB possano essere chiusi per sforamento dei parametri ambientali, per cui non risulterebbe peregrina la situazione per cui ci potremmo trovare a dover accogliere i rifiuti di tanti altri comuni della Sicilia.

La situazione risulta essere per ciò complicata e molto preoccupante. Motivo per cui l’assemblea ha deciso di mettere in campo un’azione seria e dura di lotta per contrastare chi vorrebbe far diventare nuovamente Lentini pattumiera della Sicilia .

Per tale motivo LUNEDI’ 11 Marzo alle ore 18,00 presso il Cine Teatro odeon di Lentini verrà riconvocata una nuova assemblea.

In tale data si costituirà un Comitato cittadino, si programmeranno azioni ed iniziative forti in merito che andranno dalla petizione, alla convocazione di una conferenza stampa e tutto ciò che possa mettere al centro dell’opinione pubblica, non solo regionale ma anche nazionale, che Lentini e i Lentinesi sono stanchi di subire perché HANNO GIA’ DATO.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -