La finestra sul cortile (Inutilmente aperta...)

Roberto Saviano è stanco e sfiduciato, non abbiamo capito il Suo messaggio... e la Mafia vince ancora....
di Luigi Iovino - giovedì 2 luglio 2009 - 1382 letture

Siamo diventati così incapaci di difendere il più elementare dei nostri diritti, quello ad una informazione neutrale, e incapaci di elaborare ciò che ci accade davanti agli occhi, affascinati dal “imbonitore” di turno che abbiamo deluso anche Roberto Saviano, spingendolo ad abbandonare la sua battaglia...

Faccio un paragone sperando sia azzeccato...

Chi ricorda il film giallo di Alfred Hitchcock, che parlava di un giornalista, immobilizzato a causa di un incidente, che dovette passare una parte dei suoi giorni a casa, con unico sfogo, la finestra di casa sua e la possibilità di guardare oltre, nel cortile e nelle finestre di fronte....

Oggi gli invalidi siamo noi..., la nostra invalidità è l’incapacità di interpretare i segnali di allarme che ci giungono, restiamo inebetiti davanti ai televisori..., stonati dalle tante finte verità da non riuscire più a capire più qual’é la notizia vera... e quale il vero senso delle cose...

Il cortile è l’Italia, con i suoi scandali che non fanno più scandalo, gli eletti al parlamento in odore di massoneria, mafia, camorra e n’drangheta..., quando non già condannati o prescritti..., i nostri governanti allegri..., le feste a base di prostitute e coca, il falso in bilancio che non è reato..., le cene tra possibili giudici e possibili imputati prima dei processi che li vedranno contrapposti...

La finestra per un po’ è stata “Gomorra”... che ci ha spinto a mettere il naso fuori all’aria fresca..., Dio le vertigini....

Poi tutto è finito...

Saviano è stato impacchettato (Libero da troppo fastidio..., ucciderlo non si può, non è trendy) basta stancarlo..., e, ora è stremato.., secondo me deluso anche dal fatto che la mafia, quella vera, e ancora al suo posto a fare i suoi affari..., magari a decidere Lui a quale manifestazione può parlare e a quale no...

E’ caduto il governo Prodi... è arrivato il Governo Berlusconi...

Silvio e i suoi ci hanno detto che fuori, nel “Cortile Italia” tutto va bene..., e noi, senza indagare veramente (Per paura di quello che potremmo vedere...) abbiamo tirato il naso dentro e chiuso la finestra felici..., o, forse..., impauriti..., perché abbiamo capito che quelli giù nel cortile (nel Parlamento..., a Porta a Porta a Ballarò, ad Annozero... al Grande fratello) siamo noi...

Ora ricominciano i provini (Al Grande Fratello come nel PD) e forse qualcuno di noi potrà essere nominato...


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -