Il Silenzio dell’Amministrazione Comunale di Lentini

Il coordinamento Locale per lo Sviluppo Sostenibile esprime il proprio profondo rammarico per il silenzio dell’Amministrazione Comunale
di Emanuele G. - venerdì 16 novembre 2007 - 1132 letture

JPEG - 51.8 Kb
Lo Sviluppo

Il coordinamento Locale per lo Sviluppo Sostenibile, formato dai rappresentanti di 12 tra associazioni e consorzi del territorio, esprime il proprio profondo rammarico per il silenzio dell’Amministrazione Comunale sulla proposta avanzata nel mese di giugno di attivare i processi di Agenda21. In un successivo incontro l’assessore Cundari, ora dimissionario, aveva confermato l’interesse del sindaco e della giunta, ma alle parole non sono seguiti i fatti.

Continuiamo a credere che Agenda21 possa rappresentare un’importante strumento per la politica locale al fine di innalzare le qualità ambientali e rafforzare l’ancora debole struttura economica del territorio. Il tutto attraverso la diretta e consapevole partecipazione dei cittadini.

Anche sulla questione della raccolta differenziata abbiamo atteso invano segnali positivi. L’assessore Maenza si era impegnato a produrre una documentazione per appurare l’esistenza di un minimo di raccolta differenziata. Era un primo timido passo per rassicurare e incoraggiare ulteriormente la popolazione a raccogliere in modo differenziato i rifiuti. Ma, anche su questo terreno, dobbiamo registrare il silenzio assoluto da parte delle istituzioni.

Lentini 16/11/2007

Il Coordinamento Locale per lo Sviluppo Sostenibile


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -