INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA AL MINISTRO DELLA DIFESA, AL MINISTRO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE.

in data 27.02.07, anche a seguito di quanto emerso nella trasmissione televisiva le IENE, è stata deposita a firma dell’onorevole Massimo Ennio Fundarò - deputato dei Verdi alla Camera, interrogazione al Ministero della Difesa e al Ministero dell’Ambiente relativa alla variante al P.R.G deliberata dal Consiglio Comunale di Lentini...
di Redazione - mercoledì 28 febbraio 2007 - 7252 letture

... in data 18.04.07 per il cambio di destinazione d’uso dei terreni ricadenti nelle c/de Xirumi, Cappellina, Tirirò. Si allega copia del testo con preghiera di diffonderlo

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA AL MINISTRO DELLA DIFESA, AL MINISTRO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE.

Per sapere, premesso che:

L’interrogante è venuto a conoscenza della realizzazione di un “Complesso insediativo chiuso ad uso collettivo Ex articolo 15, legge regionale Sicilia n. 71/78, destinato alla esclusiva residenza temporanea di militari americani della Base di Sigonella U.S. Navy – Località Xirumi, Cappellina, Tirirò”, presentato dalla Società “Scirumi srl” e che prevede l’edificazione di 1000 casette a schiera unifamiliari più un imprecisato numero di “residence per sistemazione temporanea” di militari in transito, più scuole, attrezzature per lo svago e il terziario, per un massimo di 6.862 presenti, per un volume edificabile di 670.000 metri cubi su una superficie, oggi coltivata ad aranceti, di circa 91 ettari;

il consiglio comunale di Lentini, con Delibera n. 21 del 18 aprile 2007, ha approvato una variante al proprio Piano Regolatore Generale, modificando l’originaria destinazione d’uso del terreno di cui trattasi, da agricola “E”, in zona residenziale “CE 4”;

il Centro studi territoriale Ddisa, insieme al partito dei Verdi di Lentini e al giornale on line “GirodiVite”, si sono opposti alla delibera 18/04/2006, n. 21, contestandone la violazione, sia della legge regionale Sicilia n. 71/78, articolo 2, secondo cui “nella formazione degli strumenti urbanistici generali non possono essere destinati ad usi extra agricoli i suoli utilizzati per colture specializzate, irrigue o dotati di infrastrutture ed impianti a supporto dell’attività agricola, se non in via eccezionale, quando manchino ragionevoli possibilità di localizzazioni altenative. Le eventuali eccezioni devono essere congruamente motivate”, sia del decreto 7 agosto 1995 della regione Sicilia in materia di tutela paesaggistica ed ambientale, rispetto al quale il terreno in oggetto risulta essere sottoposto al vincolo paesaggistico e in tale circostanza la norma di tutela “non esclude a priori l’attività edificatoria, ma impone tuttavia la salvaguardia di quelle caratteristiche proprie che ne hanno determinato l’emissione” e nel caso in oggetto le caratteristiche proprie risultano essere quelle della ruralità del paesaggio che con il complesso insediativo che si intende realizzare sono assolutamente incompatibili;

alla luce dell’intervista del giornalista della trasmissione televisiva della società Mediaset “Le iene”, del 26 febbraio 2007, al comandante della base U.S. Navy di Sigonella, capitano Joe Stuyvesant, che ha dichiarato in maniera esplicita che non esiste alcun interesse da parte delle autorità militari americane alla realizzazione del complesso residenziale per cui il comune di Lentini ha autorizzato la variazione al proprio piano regolatore generale, che al contrario era stato giustificato proprio per dare sistemazione ai militari americani, l’interrogante riterrebbe necessario un attento esame della vicenda da parte dei ministri interrogati -:

se, per le parti di propria competenza, non intendano accertare se esista una manifestazione formale di interesse da parte delle autorità militari americane alla realizzazione del complesso insediativo chiuso ad uso collettivo ex articolo 15, legge regionale n. 71/78, di cui in premessa,

se non intendano accertare, soprattutto per quanto riguarda i profili ambientali, la regolarità del procedimento amministrativo di autorizzazione allo scopo adottato dal comune di Lentini, stanti i vincoli paesaggistici ed ambientali di cui al decreto della Regione Sicilia del 7 agosto 1995,

se non sia il caso di attivare con urgenza le autorità di controllo e di repressione allo scopo competenti, al fine di accertare eventuali, ulteriori, violazioni delle norme di tutela ambientale e paesaggistiche vigenti in materia.

Onorevole Massimo Ennio Fundarò deputato dei Verdi alla Camera


Rispondere all'articolo - Ci sono 1 contributi al forum. - Policy sui Forum -
INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA AL MINISTRO DELLA DIFESA, AL MINISTRO DELL’AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE.
8 marzo 2007

Comunicasi che quattro consiglieri comunali dell’U.D.C. di Lentini (Ugo Mazzilli - Massimo Commendatore - Filadelfo Tocco e Vincenzo Vinci),già contrari al progetto Xirumi-Sigonella, hanno chiesto al Sindaco Alfio Mangiameli, con nota del 05/03/2007, l’annullamento in autotutela della delibera di variante al PRG di c.da Xirumi.

f.to Ugo Mazzilli

Versione per la stampa Versione per la stampa
Ricerca
Inserisci la parole da cercare e premi invio

:.: Ultimi messaggi pubblicati nei forum
:.: Articoli di questo autore
:.: Articoli di questa rubrica