Sei all'interno di >> GiroBlog | Linking |

Gli scienziati hanno sempre ragione

"Gli scienziati mi hanno convinta. Se Salvini cresce nei sondaggi è colpa dei nostri post su Facebook e dei nostri tweet."
di Sergej - mercoledì 24 aprile 2019 - 582 letture

Gli scienziati mi hanno convinta / Arianna Ciccone

Gli scienziati mi hanno convinta. Se Salvini cresce nei sondaggi è colpa dei nostri post su Facebook e dei nostri tweet.

È colpa nostra che caschiamo nelle trappole furbissime del social media manager e commentiamo parole violente e minacce aperte. È colpa nostra che ci permettiamo di porre una questione democratica se vengono definite fango le inchieste della magistratura.

Se Salvini si sta magnando il paese è colpa nostra e dei nostri post da 100 like (quando va benissimo). Gli scienziati hanno ragione se non ne parliamo vedete che poi i sondaggi iniziano a crollare e Morisi a cacarsi sotto.

È colpa nostra: siamo dei boccaloni che cascano puntualmente davanti all’elefante del giorno e si fanno dettare la linea dal “genio del male”. Mica è colpa di una opposizione insipiente e con una credibilità pari a zero? No, no. È colpa mia e tua che ci interroghiamo sui contenuti di odio e sveliamo le gogne social a cui viene sottoposto chi osa dissentire.

Mica è colpa di un sistema mediatico che ci racconta il leader leghista minuto minuto, con una copertura ossessiva compulsiva da quattro, cinque titoli in home page simultaneamente, pronti a riprendere e rilanciare dirette, tweet e pizze con ananas e olio piccante. O che fa passare una lite fra due persone senza fissa dimora come un attacco terroristico contro la cristianità.

Mica è responsabilità dell’ennesima occupazione RAI e di servizi televisivi per cui pure un house organ proverebbe un po’ di imbarazzo. Mica è responsabilità di chi lancia anatemi contro l’anonimato in rete e i “webeti” da 500 follower e poi perde improvvisamente la parola davanti a istigazione all’odio, minacce e disinformazione governativa.

Gli scienziati hanno ragione, se noi non ne parliamo state sicuri che poi smetteranno di criminalizzare le ONG e apriranno i porti come non ci fosse un domani. Chi l’avrebbe mai detto che bastava non parlarne per “guarire” una politica divisiva fatta di odio e cinismo.

via: nicolacava.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -