Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Movimento |

Giornata Evento: Mirella & Manuela

Caso Orlandi: la famiglia richiede il ricorso per Cassazione e organizza un evento per ricordare le due ragazze scomparse. L’iniziativa, che vede tra i protagonisti il cantautore Simone Cristicchi, si svolgerà il 16 gennaio alle 16 presso il Teatro San Raffaele a Roma.
di Redazione - mercoledì 13 gennaio 2016 - 3239 letture

L’arrivo del 2016 e la decisione da parte del Tribunale di Roma di archiviare la vicenda Orlandi-Gregori, non ha certo fermato le rispettive famiglie sempre decise a scoprire la verità. Poche settimane fa è stato presentato presso il Tribunale di Roma, il ricorso per Cassazione affinché non si dimentichi questa vicenda.

Una lotta che prosegue nelle aule giudiziarie e che continua a essere supportata dalla gente comune, dagli amici, da coloro e, sono in molti, che desiderano dimostrare l’affetto che provano per queste due ragazze, oggi donne, scomparse da Roma nel 1983.

locandina_b_ris_Solidarietà, speranza e rinnovata energia che hanno portato un gruppo di persone a organizzare, già ad inizio anno, una nuova iniziativa come ci spiega, l’ideatore della stessa, Giovanni Pacitti: “L’idea di fare questa manifestazione è nata a novembre di due anni fa. Volevamo che fosse una festa per ricordare le due ragazze in allegria e far conoscere ai giovani della nuova generazione una vicenda a loro lontana. Siamo partiti pieni di entusiasmo anche quando, nell’aria, si sentiva parlare di “archiviazione del caso”. Archiviazione che, purtroppo, è arrivata. Malgrado questo, abbiamo voluto dimostrare solidarietà alle famiglie e portare avanti il progetto intitolandolo “Giornata Evento Mirella&Emanuela” e invitando vari professionisti che si sono occupati del “caso”. E’ la prima volta che riusciamo ad avere contemporaneamente sul palco tutti questi ospiti. Tengo a sottolineare che tutti i partecipanti (organizzatori, relatori, ospiti, personale dello staff) si sono resi disponibili gratuitamente. Nessuno di loro percepirà gettoni di presenza, rimborsi spesa o riconoscimenti economici di qualsiasi genere. La manifestazione è a ingresso libero e gratuito. Per motivi organizzativi chiediamo a coloro che volessero partecipare di compilare l’apposito modulo che troverete sulla pagina facebook “Giornata evento Mirella&Emanuela”. Naturalmente potranno prendere parte alla manifestazione anche coloro che si recheranno direttamente in loco. Ulteriori informazioni sono presenti sul sito www.emanuelaorlandi.it”.

L’appuntamento è per il prossimo 16 gennaio, a partire dalle ore 15.30 (accoglienza partecipanti) presso il Teatro San Raffaele, in via San Raffaele n. 6, nel quartiere del Trullo, a Roma. Il programma prevede tre distinti momenti.

Ad aprire il pomeriggio, alle ore 16, sarà la conferenza “Piste e depistaggi nel caso Gregori-Orlandi” durante la quale verranno ripercorse le diverse piste seguite dagli inquirenti in questi anni. Un lungo viaggio fatto di colpi di scena, di depistamenti, millantatori, che verrà raccontato da esperti e professionisti che, a vario titolo, si sono occupati direttamente o indirettamente della vicenda. Tra questi: i giornalisti Fiore De Rienzo, Pino Nazio, Raffaella Notariale, Fabrizio Peronaci, Anna Maria Turi, il vaticanista Giacomo Galeazzi, gli avvocati Giacomo Frazzitta e Antonio Maria La Scala, la genetista Marina Baldi. Sul palco naturalmente ci saranno anche Pietro Orlandi e Maria Antonietta Gregori. A moderare l’incontro sarà la giornalista Nadia Milliery Ognibene.

A seguire, dalle 19.00 alle 19.40 i presenti potranno seguire il corto teatrale: “Le Realtà Sospese” della compagnia “Il tempo dell’arte” diretta da Emiliano Frattaroli con gli interpreti Carlo Cianfarini, Patrizia Ciabatta, Elena Larocca e le musiche di Emiliano Branda.

Alle 20.00, il cantautore Simone Cristicchi si esibirà con un monologo scritto appositamente per Emanuela e Mirella.

I giornalisti di Roma e quelli dislocati nelle varie regioni italiane che desiderassero promuovere, far conoscere l’evento o anche parteciparvi possono contattare l’ufficio stampa al seguente indirizzo: stampa@emanuelaorlandi.it.

Maggiori informazioni http://www.emanuelaorlandi.it/news/caso-orlandi-la-famiglia-richiede-il-ricorso-in-cassazione-e-organizza-un-evento-per-ricordare-le-due-ragazze-scomparse1/


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -