Er Papa / di Giuseppe G. Belli

"Il Papa" (Er Papa) di Giuseppe Gioacchino Belli
di Redazione Antenati - giovedì 25 maggio 2006 - 6085 letture

Iddio nun vò ch’er Papa piji moje
pe nun mette a sto monno antri papetti:
sinnò ali Cardinali, poveretti,
je resterebbe un cazzo da riccoje.
 
Ma er Papa a genio suo pò legà e scioje
tutti li nodi lenti e quelli stretti.
ce pò scommunicà, fa benedetti,
e dacce a tutti indove coje coje.
 
E inortr’a questo che lui scioje e lega,
porta du’ chiave pe dacce l’avviso
che qua lui opre e lui serra bottega.
 
Quer trerregno che poi pare un suppriso
vò dí che lui commanna e se ne frega
ar monno, in purgatorio e in paradiso


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -