CGIL Catania: "Ancora una volta il mondo è attraversato dall’orrore"

"Guerra e terrorismo dilaniano il mondo e allontanano quel futuro di pace per il quale in tanti abbiamo in questi anni e continuiamo anche oggi a manifestare e lavorare"
di Redazione - giovedì 7 luglio 2005 - 3882 letture

Attentato a Londra, domani presidio Cgil, Arci ed Emergency alle 18,30 in via Crociferi

“Ancora una volta il mondo è attraversato dall’orrore. Un vile atto terroristico con il suo tragico carico di morte ha colpito oggi Londra così come ieri Madrid, Baghdad, Gerusalemme, New York, Kabul. Guerra e terrorismo dilaniano il mondo e allontanano quel futuro di pace per il quale in tanti abbiamo in questi anni e continuiamo anche oggi a manifestare e lavorare.

Ogni atto di guerra, ogni attacco terroristico cerca di imporre l’idea che la violenza e la forza bruta sono gli unici strumenti per governare nel mondo.

Noi, al contrario, ci ostiniamo a credere che non sia così e che pace, giustizia sociale e democrazia siano gli obiettivi per cui lottare con la mobilitazione sociale e democratica. Le bombe di Londra colpiscono anche noi e il nostro progetto. Per questo per testimoniare la nostra solidarietà alla popolazione di Londra e della Gran Bretagna e nella convinzione che guerra, terrorismo e ingiustizie sociali stanno innescando un pericolosissimo circolo vizioso che riteniamo indispensabile spezzare, CGIL, ARCI e EMERGENCY promuovono per domani 8 luglio un presidio nella Camera del Lavoro alle ore 18.30”.


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -