Sei all'interno di >> :.: Primo Piano | Scuola & Università |

Buttiamo a mare la Moratti

Tranfaglia: "Mi batterò in Parlamento perché assumano più precari e buttino a mare la legge Moratti"...

di www.foruminsegnanti.it - mercoledì 5 luglio 2006 - 3813 letture

Pubblichiamo di seguito la risposta dell’ On. Tranfaglia alla lettera aperta del Forum insegnanti :

Cari amici io sono con voi e mi batterò in parlamento perché assumano più precari e buttino a mare la legge Moratti. Spero di non restare solo ma lo farò in ogni caso.
Un caro saluto a tutti
Nicola Tranfaglia

Gent.mo On. Tranfaglia,

Nel ringraziarla per la risposta esprimiamo il nostro apprezzamento per la chiarezza delle sue parole coerenti con l’impegno in difesa della scuola pubblica che ha da sempre contraddistinto il suo operato. Siamo lieti che un intellettuale del suo valore confermi anche oggi la volontà di eliminare l’abominio delle leggi Moratti, che qualora non venissero abrogate, continuerebbero a produrre i loro effetti nefasti anche per il prossimo anno scolastico, acuendo i danni già creati.

Distinti Saluti
Il Forum insegnanti


Rispondere all'articolo - Ci sono 2 contributi al forum. - Policy sui Forum -
Buttiamo a mare la Moratti
20 luglio 2006, di : Alberto

L’appello degli insegnanti è il solito ripetersi di frasi e concetti vuoti. L’inserimento di ulteriori precari con il sistema di finti corsi-concorsi, renderà il corpo insegnante ancora meno preparato di quello che è già. Non è suficiente l’esperienza lavorativa per essere un buon insegnante!! Il sistema ante-Moratii ha fatto il suo tempo ed i risultati sono sotto gli occhi tutti: impreparazione culturale di massa, svalutazione del titolo di studio, devalorizzzazione degli insegnanti: di ciò non ha colpa la Moratti la cui riforma deve ancora partire, la colpa è di quel ceto docente, presunto portatore di verità, che in realtà è solo portatore di gretto e privato conservatorismo. Ciao a tutti. Un prof. che vuole le distinzioni fra insegnanti di serie A , serie B e serie C, perchè non è vero che siamo tutti eguali e tutti bravi.
Buttiamo a mare la Moratti
14 novembre 2006, di : l

certo, certo, assumiamo tutti... I docenti sono una categoria senza controllo. Nella mia vita di studente ho incontrato troppi casi umani dietro la cattedra, impreparati, spesso assenti che hanno inluenzato la mia preparazione didattica e quella degli altri. tutto questo anche a scapito di docenti che restano in graduatoria ad attendere per colpa di immeritevoli... cacciamo chi non merita e assumiamo chi è preparato!!!