Bossi e la Famiglia

di Alberto Giovanni Biuso - lunedì 28 luglio 2008 - 3601 letture

Ricevo questo appello:

================

Promuovetelo!

Data la recente proposta di Umberto Bossi di riformare la Pubblica Istruzione a seguito della seconda bocciatura consecutiva del figlio Renzo all’esame di maturità, Noi, firmatari del presente statuto, supplichiamo il Preside del Liceo "Bentivoglio" di Tradate di promuovere Renzo Bossi e di scongiurare il declino culturale delle future generazioni annunciato nelle parole del Ministro Delle Riforme e che riportiamo qui sotto:

firma anche tu: Promuovetelo!

guarda i video:

AIUTIAMO IL FIGLIO DI BOSSI A DIPLOMARSI!

BOSSI E GLI INSEGNANTI DEL SUD

================

Quante volte -dal mio primo esame di maturità in un paese della Sicilia- ho visto alcuni genitori prendersela con i professori incapaci di riconoscere il genio dei propri figlioli, convinti che il pargolo fosse perseguitato per non si sa bene quali ragioni di odio personale, arrivando sino alle minacce.

Ho visto anche tanti altri genitori -per fortuna la maggior parte- apprezzare la richiesta di impegno, il rigore nello svolgimento del lavoro, il tentativo di trasmettere ai loro ragazzi la passione culturale e civile (che sono la stessa cosa).

Con questo suo sfogo di padre, Umberto Bossi ha mostrato la sua reale natura. E’ un italiano, come tutti noi.

Anzi, un meridionale affetto da ciò che un sociologo definì "familismo amorale", il privilegiamento -sempre e in ogni caso- delle ragioni della famiglia rispetto a quelle della società.

La "Famigghia" è tutto.

Per questo ho firmato con convinzione l’accorato appello per la promozione del suo erede.

www.biuso.it


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -