Sei all'interno di >> :.: Culture | Arte |

Al Museo Nazionale di Matera il nuovo allestimento “Giuliana degli Abissi”

Dal 23 dicembre al Museo Archeologico nazionale “Domenico Ridola” apre al pubblico il nuovo allestimento “Giuliana degli Abissi”.

di Redazione - venerdì 23 dicembre 2022 - 5504 letture

Il progetto, a cura del Direttore del Museo Annamaria Mauro e di Laura D’Esposito, è dedicato al fossile della Balena Giuliana, scoperto nel 2006 sulle sponde del Lago di San Giuliano, a 8 km da Matera, che, con i suoi 26 metri di lunghezza, risulta essere uno dei più grandi fossili di balena mai rinvenuti.

JPEG - 129.3 Kb
Giuliana.degli_.Abissi_

Gli studi compiuti, che permettono di datare l’animale tra 1,5 e 1,25 milioni anni fa, ovvero nel Pleistocene inferiore, hanno messo in evidenza forti affinità con la balenottera azzurra (Balaenoptera musculus), la specie di cetaceo oggi vivente che raggiunge le dimensioni maggiori.

Il percorso espositivo mette in dialogo i resti paleontologici con le tecniche più avanzate di animazione 2D e 3D, compositing e motion graphic e grazie alla projection mapping, accompagna i visitatori in un viaggio immersivo ed emozionante.

JPEG - 117.9 Kb
restauro

Attraverso un monitor il visitatore potrà inoltre seguire i lavori in corso nel laboratorio di restauro del fossile, allestito nella Ex Palazzina Fio del Museo Ridola.

Alla presentazione di domani, 22 dicembre, saranno presenti, tra gli altri, il Direttore generale Musei, Massimo Osanna e il sindaco di Matera, Domenico Bennardi. “Il nuovo percorso espositivo “Giuliana degli Abissi” è il frutto di un lungo e complesso lavoro che oggi rappresenta un grande traguardo non solo per il museo archeologico “Domenico Ridola” e per il Museo nazionale di Matera, ma per tutto il Sistema museale nazionale, in cui l’allestimento ben si inserisce sia per l’importanza scientifica del rinvenimento del fossile sia per le potenzialità che questo offre nel campo della valorizzazione” ha sottolineato il Direttore generale Musei, Massimo Osanna. “Un progetto che si è caratterizzato sin dal primo momento per la multidisciplinarietà che ha composto la squadra e che dimostra come, proprio attraverso questa modalità operativa, si ottengono risultati straordinari“.

JPEG - 195.5 Kb
balena_06-08-05-15

Per info: museonazionaledimatera.it


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -