Sei all'interno di >> Flash |

Aggressione a Chef Rubio. Cremaschi: "Sono i metodi dei coloni nazisti"

di Redazione - giovedì 16 maggio 2024 - 970 letture

NON CI FERMERANNO / di Giorgio Cremaschi

Totale solidarietà al compagno CHEF RUBIO, sempre in prima fila nella causa della Palestina, brutalmente aggredito sotto casa sua da una squadraccia di fascisti sionisti.

Pochi giorni fa il noto esponente di destra della Comunità Ebraica, Riccardo Pacifici, in un intervento pubblico pubblico aveva minacciato così gli antisionisti: vi verremo a prendere.

Così dopo tante fake news sull’antisemitismo e dopo i proclami di regime contro la violenza di chi manifesta contro il genocidio in Palestina, la violenza, quella vera, la fanno i seguaci italiani del criminale Netanyahu. Che importano i metodi dei coloni nazisti, così come il sostegno ad Israele (e all’Ucraina) fascistizza il potere.

Attendiamo che Meloni, Mattarella e tanti altri esprimano solidarietà a Rubio.

O per loro questa non è violenza, come quello di Netanjahu non è genocidio?

Vergogna.

Forza Gabriele, non ci fermeranno, no pasaran, Palestina libera!

(Giorgio Cremaschi)


Fonte: L’Antidiplomatico.



- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -