Sei all'interno di >> Flash |

Addio a Tony Rice

di Redazione - domenica 27 dicembre 2020 - 1224 letture

Fonte: Rockol.it

Il chitarrista, leggenda del bluegrass, si è spento lo scorso 25 dicembre all’età di 69 anni. A renderlo noto è stata la sua etichetta discografica, Rounder Records: "Ci addolora sapere che Tony Rice è scomparso improvvisamente il giorno di Natale, mandiamo le nostre condoglianze alla sua famiglia. Riposi in pace", si legge in un post pubblicato su Facebook nelle ultime ore.

Virtuoso del flatpicking - tecnica che consiste nel colpire le corde della chitarra con un plettro tra il pollice e una o due dita - Tony Rice, originario della Virginia ma cresciuto a Los Angeles e dunque trasferitosi in Kentucky, cominciò a muovere i suoi primi passi nell’ambiente bluegrass americano nei primi Anni ’70, suonando in un gruppo, i New South, composto insieme a Ricky Scaggs e Jerry Douglas: con loro registrò nel ’74 un album, "J.D. Crow & The New South", considerato una pietra miliare del genere. Da solo nel ’79 incise "Manzanita", tra jazz, bluegrass e folk. Con Mike Marshall, Richard Greene e Sam Bush fondò poi i Bluegrass Album Band. Nel corso della sua carriera collaborò con - tra gli altri - Béla Fleck, Mary Chapin Carpenter, Emmylou Harris, Jerry Garcia. In "Me and my guitar" dell’’86 reincise pure "Sweetheart like you" di Bob Dylan.

Nel corso della sua carriera Tony Rice ha inciso 19 album da solista, tra quelli a proprio nome e quelli a nome della Tony Rice Unit: l’ultimo, "Night flyer: the singer songwriter collection", uscì nel 2008.


- Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -