Sei all'interno di >> GiroBlog | CronoWeb |

202104 Aprile 2021 - cronoWeb

Cosa è accaduto nel mondo del Web nel mese di Aprile 2021
di Sergej - mercoledì 7 aprile 2021 - 456 letture

7 aprile 2021

In questi mesi di pandemia e di quarantena l’Italia ha scoperto la parola DaD = didattica a distanza, la possibilità per gli insegnanti e gli studenti di svolgere l’attività educativa da casa. Per chi ha computer a disposizione e una connessione decente: in Italia 1/3 della popolazione scolastica è esclusa nei fatti dalla DaD. Oltre alle linee insufficienti, ci si mettono anche problemi tecnici vari: compresi gli "attacchi informatici" sui server non sufficientemente protetti. Oggi è la volta di Axios Italia, Registro Elettronico fermo per ransomware (Punto informatico)


9 aprile 2021

Sciur padrun da li bele braghe bianche... Scampato pericolo. I dipendenti di Amazon in Alabama hanno votato contro la formazione di un sindacato interno. A dichiararlo è il Wall Street Journal (RaiNews).


10 aprile 2021

Le autorità cinesi hanno sanzionato il gigante dell’e-commerce Alibaba con una maxi-multa da 18,2 miliardi di yuan (pari a 2,78 miliardi di dollari) per abuso di posizione dominante (RaiNews).

La Russia cerca di creare una Internet indipendente e controllata (Wired).

Nel frattempo, l’Italia si prepara per giugno a fare il suo primo test sul suo "perimetro di sicurezza cibernetica" (Wired)


12 aprile 2021

Paolo Attivissimo parla di exortionware su ZeusNews


13 aprile 2021

Un articolo su Il Tascabile si chiede quanto sia sostenibile, dal punto di vista energetico ed ambientale, il digitale.

Si parla si wikiracing su Il Post: un po’ un gioco e un po’...


14 aprile 2021

Giacomo Dotta interviene sul caso della quotazione alla Borsa di New York di Coinbase (una azienda di bitcoin).


15 aprile 2021

Su MininaMoralia si parla di un libro di David Kaye su Internet, mercato, democrazia...

Sul numero cartaceo di Internazionale (n. 1404, 9/15 aprile 2021, pp. 37-44), "Colpo di Stato digitale" di Shoshana Zuboff: "I governi hanno permesso alle grandi aziende tecnologiche di accumulare un potere enorme, che oggi mette in pericolo la democrazia. I rimedi ci sono, ma bisogna agire in fretta". Insomma, il dibattito dalle nicchie si è portato sul giornali mainstream.


19 aprile 2021

Si ha notizia della morte, il 17 aprile 2021, di Charles Geschke, cofondatore di Adobe (Punto Informatico, HDBlog). Su Rivista Studio un articolo più articolato su Geschke e il pdf.

Su Internazionale online ripubblicano un articolo già pubblicato nel 2019, sulla presenza delle donne nella nascita dell’informatica.


23 aprile 2021

Paolo Attivissimo scrive su: "link rot. Ossia quando il Ministero della Cultura italiano linka(va) un sito porno".

Su Wired si informa sui piccoli "incidenti" verificatisi nei sistemi informatici del Parlamento Europeo.


25 aprile 2021

Alcune segnalazione di libri per questo 25 aprile, per legare informatica e l’idea di liberazione. I tre libri sono editi da Luiss University Press. - Partiamo da "Zero, uno : Donne digitali e tecnocultura" di Sadie Plant: "Un saggio rivoluzionario scritto da una delle teoriche più influenti del pensiero cyberfemminista: Sadie Plant, filosofa e fondatrice – insieme Nick Land – della leggendaria Cybernetic Culture Research Unit (CCRU) nell’Università di Warwick. Zero, uno è un’opera storica, culturale e filosofica originale e provocatoria, che punta l’attenzione sulla connessione tra donne e macchine e sul potenziale liberatorio della tecnologia digitale."

L’altro libro: "Il futuro della open innovation : Creare valore dall’innovazione aperta nell’era della tecnologia esponenziale", di Henry Chesbrough: "Henry Chesbrough, creatore del concetto e tra i massimi esperti al mondo, mostra come l’open innovation possa essere applicata in azienda, nelle istituzioni e nelle organizzazioni politiche per generare crescita e valore concretamente e direttamente dall’innovazione. Lo fa attraverso una serie di esempi concreti, dall’innovativo modello di ricerca sui vaccini applicato al business alla nuova concezione di Smart Villages per i piccoli centri, dall’innovazione esponenziale cinese nel settore dei trasporti al processo di lean startup."

È uscito inoltre: "Le persone non servono (edizione 2021) : Lavoro e ricchezza nell’epoca dell’intelligenza artificiale" di Jerry Kaplan: "Le persone non servono torna in una nuova edizione, con una veste grafica rinnovata e la prefazione di Luigi Laura. Nel libro Jerry Kaplan mostra come i più recenti progressi nel campo della robotica, del machine learning e nello studio dei sistemi percettivi possono darci benessere senza precedenti e, al tempo stesso, essere per noi una seria minaccia. La transizione potrebbe essere brutale e protratta nel tempo, soprattutto se non affronteremo per tempo i grandi problemi rappresentati da un mercato del lavoro sempre più incerto e da crescenti disuguaglianze di reddito."

Buon 25 aprile a tutt*!


26 aprile 2021

Il governo Draghi ha presentato un progetto di riforme e investimenti che riguarda anche il settore digitale (Punto informatico): il piano sarà presentato anche al Consiglio Europeo e sarà persino finanziato. L’impressione è che si voglia inseguire all’indietro alcune cose che non sono state fatte nel passato (e per cui siamo "indietro" rispetto ad altri Paesi).


27 aprile 2021

Yayagram, la versione analogica di Telegram (Punto Informatico): lo steampunk dal mondo dei fumetti, del cinema e della narrativa al mondo reale (o quasi). Le nonnine salveranno il mondo!


28 aprile 2021

Microsoft vuole abbandonare il font calibri, standard nelle sue suite, ed è alla ricerca di un nuovo font identificativo (Punto informatico)



Nota

Notizie esclusivamente riguardanti il Web e Internet (no telefonini et similia). Se non trovi notizie vuol dire che non ce ne sono state o siamo stati distratti :-)

Naturalmente si tratta solo di un tentativo di cronaca. In effetti delle cose che accadono realmente ce se ne accorge solo dopo qualche anno...


(Tutte le news pubblicate in questa rubrica confluiranno nella prossima edizione de Il CronoWeb, la cronologia del web edita da ZeroBook. Aiutaci a migliorare la cronologia collettiva del web, inviaci segnalazioni e osservazioni)

Attenzione: i link pubblicati in questa rubrica funzionano, sennò non li pubblicheremmo. Nel tempo però potrebbero non funzionare più (causa spostamenti di pagine cessazione di siti esterni ecc.). Di ciò che accade nel corso del tempo non siamo responsabili.



Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -