Intermezzo lirico / di H. Heine


H. Heine, Intermezzo lirico, 11


di Redazione Antenati pubblicato il 11 settembre 2005

Nei gorghi profondi del Reno,
il nostro bel fiume, si specchia
con il duomo suo immenso,
l’eccelsa e santa Colonia.
 
Dentro il duomo c’è un’immagine
dipinta su cuoio dorato;
che, nel deserto di mia vita,
affabilmente è penetrata.
 
Angioli e fiori volteggiano
attorno alla Vergine santa;
occhi, labbra e guance leggiadre
son quelle della mia adorata.

H. Heine, Intermezzo lirico, 11 - (H. Heine, Poesie d’amore, a cura di S. Barbaglia, Newton Compton, Roma, 1989, pag. 79)

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo