Il Coordinamento cittadino di Agenda 21 Lentini incontra l’Ass. all’Ecologia Maenza


Interessante incontro operativo al Comune di Lentini fra Agenda 21 lentini e l’Ass. al ramo Maenza


di Emanuele G. pubblicato il 15 ottobre 2007

JPEG - 43.6 Kb
Cassonetto Rifiuti

Coordinamento Locale per lo Sviluppo Sostenibile.

COMUNICATO STAMPA

In data 11 ottobre 2007 il Coordinamento Locale per lo Sviluppo Sostenibile ha incontrato l’assessore Angelo Maenza per discutere le questioni legate al Servizio di Raccolta dei rifiuti solidi urbani a Lentini.

Durante l’incontro i rappresentanti del Coordinamento hanno segnalato all’assessore diversi servizi, regolarmente compresi nel capitolato firmato dalla ditta, ma disattesi del tutto o in parte. Tra questi la raccolta delle pile esauste e dei farmaci, la raccolta differenziata nelle zone con servizio porta a porta, la pulizia delle caditoie stradali, lo sgombero delle discariche abusive nel territorio, la pulizia sistematica di aree a verde pubblico ecc. Per non parlare di una raccolta differenziata appena accennata e poco organizzata.

Fra l’altro è emerso che, per il Servizio di Raccolta dei rifiuti solidi urbani, il Comune di Lentini corrisponde ben 80.000 euro al mese solo per conferire i rifiuti presso la discarica di Motta S.Anastasia, essendo esaurita la discarica di Armicci. Tutto ciò non può che portare alla lievitazione dei costi di un servizio che comporta già per la comunità un esborso di circa tre milioni di euro l’anno, per il 40% coperti dall’Amministrazione comunale e per il resto da trasferimenti dello stato.

A fronte di questi oneri crescenti per la collettività, diventa determinante, strategica e non più procrastinabile – come lo stesso assessore ha convenuto - l’avvio della raccolta differenziata. Una raccolta differenziata finalmente in linea con le più recenti disposizioni in materia di “management”, fiscalità, programmazione e tecnologie applicate.

E’opportuno, pertanto, un constante contatto con i cittadini in termini di informazione al fine di raggiungere soddisfacenti risultati operativi. Infatti raccogliere i rifiuti con la differenziata comporta, oltre che un beneficio per l’ambiente, un risparmio netto per l’amministrazione comunale e di converso per i cittadini.

L’assessore ha tenuto a rassicurare il Coordinamento della sua massima attenzione su tutta la tematica e si è impegnato a produrre, in tempi brevi, un primo monitoraggio relativo al servizio espletato nell’anno solare 2006.

Lentini, 12/10/2007

Il Coordinamento Locale per lo Sviluppo Sostenibile.

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo