Ho visto cose qui in Campania ...


...che se solo tu potessi vedere quello che ho visto io con questi occhi! Capiresti perché ancora oggi grido: Io voglio più vita, padre!


di Enzo Maddaloni pubblicato il 19 ottobre 2006

Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi........"Navi e treni pieni di enormi sacchi bianchi di spazzatura partire dalle stazioni spaziali della Campania per i satelliti della costellazione interplanetaria Europea ed Italiana per essere bruciati nelle colonie di schiavi e treni invertire il percorso malefico dei rifiuti tossici che dal nord, pulito ed imbiancato, s’incamminano verso le nostre terre, avide di salviette imbrattate dalle mammelle delle mecche d’allevamento, di toner scaduti e di ossa rimosse dai loculi dei cimiteri per far spazio ai nuovi defunti. Pare che il genio sregolato dell’imprenditoria criminale campana riesca addirittura a derivare un ulteriore valore da questo processo, diluendo i materiali contaminati pare addirittura nel compost venduto per fertilizzare i campi e trasportare droga nei sacchetti della spazzatura.

Ho visto cose qui in Campania ...che voi umani non potete mai immaginare.......ospedali fantasmi senza ammalati e ammalati vagare trasparenti per le costellazioni in cerca di essere curati e fiumi inquinati dove sulle sponde non cresce neppur più l’erba.

Ho visto...... combattimenti e fiamme al largo dei bastioni del Maschio Angioino e del Castel dell’Ovo e raggi M (Munnezza) balenare nel buio vicino alle costellazioni delle comunità dei colli vesuviani, dei monti lattari, delle pianure, delle città e paesi della Campania che sembravano l’incendio della fine del regno Borbonico.

Ho visto.... fabbriche costruite negli anni ottanta, chiuse dopo pochi anni, che oggi sono diventate discariche a cielo chiuso e vasche di decantazione dei depuratori inattivi che sono diventate discariche a cielo aperto.......

Ho visto ...... e sentito cose che adesso vi svelo: Antony Bassolinoleum della D.S. (Disaster Society) ha sviluppato una tecnologia segreta che consente di fabbricare "Replicanti", cioè organismi viventi uguali in tutto a lui anche se con sembianze umane diverse, ma con una forza superiore e privi di sentimenti, come nel caso del "replicante" Faust Morrons ex Segretary della C.G.I.L. (Comunity Genoma Immuno Last) di Salernum o come il Segretary della Campania D.S. (Disaster Society) e poi su fino agli altri vertici delle Convencion Sindacaty: Unioni Industrial Leviatiani e della Convencion Instruments Stellare Leviatiani della Campania, ultimo "replicante" l’ex Sindacus di Salernum Maruzziellus De Biasius insieme ad altri impegnati nel sub-commissioni della costellazione.

Ho visto ... ed ascoltato anche che Bassolinoleum aveva detto ai suoi progettisti e scienziati che dovevano prevedere che, dopo qualche anno, i replicanti avrebbero dovuto sviluppare sentimenti propri, ma il progetto in buona parte è fallito.

Ho visto....... e sentito dieci anni fà che questa storia dei replicanti circolava già negli ambienti della costellazione, apparendo a molti di noi “fantastica” ed anch’io pensavo che: non era possibile anche se sentivo in me, già allora, un cambiamento: stavo sviluppando sentimenti e libero arbitrio, cosa che per me sarebbe diventata molto pericolosa!

Ho visto....... che molti si sono resi conto che sbagliavano, sottovalutando che la scienza la quale oggi è entrata, così intimamente, nelle nostre vite che l’intero nostro modo di vivere è cambiato con l’attuale “progresso” e non c’è da stupirsi, perciò, se molte situazioni fantastiche - impossibili solo alcuni anni fa - oggi sono reali.

Ho visto........ che ci sono oggi agenzie di viaggio spazio tempo, che oltre ad organizzare viaggi negli Stati Uniti d’America, questi chiaramente a spese della consiglio interplanetario, organizzano anche safari e spedizioni di turisti, con spese a loro carico, avventurosi, armati di macchina fotografica, per “missioni impossibili”, tra sacchetti della spazzatura e per visite guidate negli ospedali, effettuando (anche) corsi di sopravvivenza. Uno di loro è diventato famoso per aver realizzato una sua personale fotografica sulle montagne artistiche naif di monnezza.

Ho visto...... TV e giornali locali, peggio della spazzatura, al servizio del “governatore”, che sempre più indistinti ed immateriali hanno perso valori, identità e sentimenti e con essi cultura e democrazia condizionando, asservendosi e centralizzando la comunicazione svuotando il nostro senso critico e del vivere.

Ho visto … come le donne in Campania, destinate alla riproduzione dell’uomo, sono state anch’esse clonate ed alcune sterilizzate. Per fortuna alcune signore, anch’esse "replicanti", si sono ribellate e sono riuscite a sfuggire a questa processo di clonazione e pare che si stiano organizzando in segreto per riprodurre bambini normali, anche se "imperfetti".

Ho visto.......... e compreso che forse è questo il motivo della maggiore percentuale (62%) dei parti cesarei in Campania e perchè ancora oggi c’è il più alto tasso di mortalità infantile, ma non voglio pensare che questo sia lo strumento per controllare le nascite e verificare la perfezione del nascituro “replicante”, selezionandoli dai bambini normali, per realizzare così: il bambino meridionale perfetto !

Ho visto... e compreso anche l’importanza del fatto che bisogna stare attenti a riconoscerle e salvarle dallo sterminio queste donne, perché ce ne sono poche e molte altre invece con ettogrammi di silicone fanno finta di dimenarsi dagli scanni del consiglio interegionale galattico della Campania ormai diventato una "grande famiglia", una colonia di parenti e replicanti.

Ho visto ... una (vecchia) Dirigenza di "replicanti" nelle Aziende Sanitarie Locali e Ospedaliere sul cui stato di confusione mentale dovrebbe indagare un congresso di psicoanalisti a parte quelli già imprigionati nelle galere della costellazione, quando le indagine (un pò lunghette) finalmente vanno in porto. Per fortuna che adesso c’è Mastellatus Ministro della Giustizia Interplanetaria, uno che conosce molto bene questa realtà.

Ho visto .... realizzare il modello di “replicante-perfetto”, uno degli esemplari meglio riusciti l’As sess ore (fà anche sesso a tutte le ore) Montsmarranus un “replicante-leviatano” dalle sembianze umane ma nella realtà è un grosso drago-serpente. Certo non sputa fuoco, ma attenzione, se vi dovete avvicinare mettetevi gli autorespiratori antiiperscorreggiagalattica perché tiene un alito pesante e fetido da cloaca massima. Mangia risorse enormi dilapidando interi patrimoni, tanto non paga lui. L’altro giorno mentre passeggiava per Napoli con la Ministra della Salute la Liviatos Turcas, ha fatto uno dei suoi scorreggioni. All’inizio la scorta e tutti gli altri pensavano ad un’attentato di Bin Laden e solo dopo che la nube tossica si era diradata, ci si è resi conto dell’accaduto: la Ministra era salva ma aveva i capelli di un biondo mesciato spaziale.

Ho visto ..... anche persone che ormai hanno perso la speranza e la voglia di combattere e non fare alcunché mentre tutto attorno si agita il caos più totale (a parte gli scorreggioni di Montsmarranus): con confronti tra sordi; con indicazione di soluzione di problemi che peggiorano la situazione; con il tormento di poveri animali (le bufale); con persone incolpevoli, uccise nella loro libertà solo per una logica perversa di mantenimento del potere.

Ho visto …. "dimenticare", da molti anni in Campania, che esiste (anche) una "camorra della pubblica amministrazione” nel mentre la gustizia è "indolta" ed affogata nel giudicare ladri di galline. Galline anch’esse indigeste perché clonate e piene d’ormoni. Loro no! Non si sono mai fumati gli spinelli!

Ho visto …… e letto Saviano umano che racconta camminando per le vie della costellazione di “Gomorra”, ed anche lui scrive di fantascienza, e parla di altri mondi e alieni, ed un giorno molti gli hanno chiesto: Ma se è vero che in quei posti ci sei stato veramente, raccontaci la verità perché noi non ti crediamo ... "Io vedo, trasento, guardo, parlo, e così testimonio, brutta parola che ancora può valere quando sussurra: “è falso” all’orecchio di chi ascolta le cantilene a rima baciata dei meccanismi del potere. La verità è “spaziale” (parziale), in fondo se fosse riducibile a formula oggettiva sarebbe chimica. Io so e ho le prove. E quindi racconto. Di queste verità"…..fantastica!

Ho visto .......è compreso che forse solo l’Eterno padrone delle galassie: Siccome il grido che sale da molti uomini per (salvare) Gomorra è grande, ma siccome il loro peccato è molto grave, dovrà scendere e far piovere dai cieli zolfo e fuoco distruggendo quelle città e tutta la pianura e tutti gli abitanti delle città e quanto cresce sul suolo. Oggi mi chiedo: è possibile che io debba sperare questo per la nostra salvezza ?

Ho visto…... giornali e televisioni locali che nel frattempo succede ciò ci continuano a parlare dell’isola dei famosi. No, non è Capri! Spero che sia un nuovo pianete della costellazione interplanetaria: dove tutti noi vorremmo scappare via!

Ho visto ..... e letto televisioni e giornali che ci dicono che domani saremo più ricchi, 100/200 euro all’anno in più a famiglia, nel mentre non ci dicono che pagheremo molti di più per tasse varie: addizionali regionali sulle energie, oltre a quelle comunali e tra poco anche quelle condominiali ...e si parla pure di rampa di scala....per non parlare dei parcheggi....e dei tickets sanitaria ...senza mai dare la possibilità ai comuni mortali di scaricarsi fiscalmente le spese familiari, e per favorire, l’emersione dal nero anche le tangenti ?

Ho visto ...... la scollatura, non del vestito di una signora siliconata di quelle di prima, ma la scollatura fra paesi reali e paesi virtuali: tra persone reali e quelle clonate e replicanti, nel mentre si continua ad enfatizzare sulla nostra “qualità della vita”, per le nostre bellezze naturali. Tutto cio a parte: i cumuli di immondizia; l’inquinamento del fiume Sarno; l’uso spropositato in agricoltura di fitofarmaci (9,5 Kg per Ara) e concimi (150 milioni di quintali nella sola piana del sele), tanto che alle povere Bufale - pare - che gli abbiano dovuto far fumare gli spinelli per farle mangiare oltre gli ormoni anche una zoza di fieno.

Ho visto ... che pur di guadagnarsi qualcosa in più ci si vende anche per più di una volta la stessa merda inquinata di bufala; un Sistema Sanitario Regionale negato e che più che essere unitario si è parcellizzato in 5 sistemi, quante sono le provincie, che sta facendoci ammalare di più a beneficio solo di pochi speculatori che “replicano” ormai tutto, oltre la merda di bufala, anche il fatturato delle prestazioni sanitarie; di Dirigenti "replicanti" che prendono tangenti anche per abbattere le liste d’attese; dei falsi d’autore che ormai non interessano solo i CD musicali e gli ignari Pastori (Made in Cina) di San Gregorio Armeno, ma anche le prestazioni sanitarie di Radioterapia Stereotassica (il caso "ASL 3 SA-Malzoni" di Agropolis in provincia di Salernum), approfittando soprattutto del fatto che le persone meridionali, si ammoccano tutto quello che uno gli dice.

Ho visto .... e sentito (però) il Vice Presidente Intergalattico del Consiglio Interegionale della Campania VàLiantum (replicante ad effetto tranquillante), alcuni giorni fà, arrabbiarsi molto con qualche giornalista locale perché descriveva con i suoi articoli un “immagine” negativa della Campania, mentre altri (dall’estero) sapevano descrivere e far apprezzare le nostre bellezze naturali valorizzando così il turismo. Anche per questo sono stati "costretti", al fine di tutelare l’immagine magnifica della Campania, a far partire una sessantina e più di "replicanti"per una missione interspaziale nella città di New York.

Ho visto .... che per fortuna c’è ancora qualcuno che sente il dovere di far conoscere questa realtà della Campania e senza essere eroe ha il coraggio di dire a tutti cosa sta succedendo in questa parte del mondo e cosa rischiano di trovare, al di là degli spot, le persone che ci vengono a trovare, a parte quelli che ci vivono che sono ormai sempre più rassegnati al loro destino.

Ho visto .... e né mi meraviglio più che un Paese di questo tipo fatichi a darsi una nuova classe dirigente (destra o sinistra, per carità) semplicemente migliore: perché resta difficile oggi mettere a capo della cosa comune qualcuno che non sia un “replicante”. Dobbiamo solo sperare in quelle poche donne che ancora hanno il coraggio di partorire figli "normalmente" normali !

Ho visto cose........ che questi "replicanti" hanno fatto attraverso la cultura dei consumi e del potere che si sono persino mangiati la cultura e minacciano anche la libertà d’espressione!

Ho visto ... e mi sono anche chiesto a questo punto ma dove stanno Totò, Eduardo, De Filippo, Troisi? … sono rimasti forse nel libro di Malaparte “Mamma marcia” o " La pelle"? ...erano già tutti morti e noi abbiamo solo conosciuto i fantasmi che ci facevano anche ridere di noi sperando che solo una “megagalatica risata” avrebbe sconfitto il male ed i "replicanti" ?

Ho visto cose che............. se solo tu potessi vedere quello che ho visto io con questi occhi! Capiresti perché ancora oggi grido: Io voglio più vita, padre!

Ho visto cose ......... per le quali rischio oggi di essere tentato a fare cose discutibili...... "Cose per cui il Dio della biomeccanica non mi farebbe entrare in paradiso, ...e quindi non posso più rischiare di …avvampare anch’io gli angeli per farli cadere né causare un profondo tuono riempendo le loro fabbriche di “replicanti” di gas, perché per errore del destino..... sono e spero di non essere l’unico "replicante" che ha realizzato nella sua evoluzione i sentimenti e quindi...... rischierei di bruciare anch’io con i roghi dell’orco."

Ho sentito .... anch’io, come tanti di voi, le ultime parole di vita non-vita di Roy, l’androide ribelle di Blade Runner che riprendono, forse inconsapevolmente, anche il motto di Star Trek che ben si addice a questa nostra storia “fantastica”: un "là" dove nessun uomo è mai stato prima": un "là" che può essere un satellite venusiano o un paese vesuviano, un’agorà del cyberspazio o le discariche della monnezza, una commessura neuronale o un’ospedale fantasma....e ad un tratto accorgersi che è il paese dove viviamo oggi.

"Peccato che tutti questi momenti rischiano di andare perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E’ giunto forse il tempo di morire ?

Facciamo presto.....accendiamo i motori antigravitazionali e a razzo corriamo fuori dalla costellazione.....

Riferimenti e dedica: Arthur Rimbaud è il poeta maledetto che ha scritto la bellissima poesia (o meglio poemetto) "BATTELLO EBBRO" (1871): "... Ho visto gli arcipelaghi siderali! e isole Dai cieli deliranti aperti al vogatore. In queste notti immense tu vai in esilio e dormi, Stuolo d’uccelli d’oro, oh futuro vigore?........." a cui credo si sia ispirato il romanzo di Philip K. Dick (Cacciatori d’Androidi), dal quale è poi stato tratto il film di "Blade Runner" di Ridley Scott ed a cui mi sono ispirato anch’io per scrivere questa altra storia fantastica. Consiglio tutti di leggere sia le poesie di Rimbaud che vedere il film oltre a comprare e leggere il libro di Roberto Saviano "Gomorra" e firmare la lettera di solidarietà sul sito, perchè minacciato di morte dalla camorra: http://www.sosteniamosaviano.net/ . Questa mia riflessione è dedicata a Lui. "...Guai a quel popolo che ha bisogni d’eroi" (Bertol Breckt). . Non lasciamolo solo!

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo