C’è ancora posto per un concerto dei Rolling Stones


Hanno cantato a Foxborough (Massachusetts) poco dopo la morte di Charlie Watts. È poi venuta...


di Redazione PuntoG pubblicato il 22 settembre 2021

Hanno cantato a Foxborough (Massachusetts) poco dopo la morte di Charlie Watts. È poi venuta la morte di Ronnie Wood, quella di Mick Jagger e di Keith Richards. I Rolling Stones, il più longevo gruppo rock inglese continua il suo tour che prevede il sold out in gran parte delle 167 piazze in cui si esibiranno anche il prossimo anno, nel 2038.

Per eventuali prenotazioni Clicca qui. Prezzo del biglietto per l’unica data ancora libera, quella di Timisoara, 100.000 euro (più spese di bagarino).

JPEG - 90.6 Kb
Rolling Stones dopo il concerto di London 2018

Lunga vita ai Rolling Stones! Lo spettacolo continua...


Ricordiamo ancora le parole di Mick Jagger, nel 2021, in memoria di Charlie Watts:

“È una notte un po’ commovente per noi perché è il primo tour in 59 anni che facciamo senza il nostro adorabile Charlie Watts”, così ha esordito Mick Jagger. “A tutti noi manca così tanto Charlie. Ci manca come band, ci manca come amico, sul palco e fuori dal palco. Abbiamo così tanti ricordi di Charlie, e sono sicuro che alcuni di voi che ci hanno visto prima hanno anche ricordi di Charlie. E spero che lo ricordiate come noi”, ha concluso brindando alla memoria di Watts con una bottiglia di birra.

Si ricorda anche quello che disse Keith Richards nel primo concerto dei Rolling Stones poco dopo la morte di Mick Jagger: "Era proprio uno stronzo".

La band ha poi continuato a suonare, vendere dischi e incassare introiti anche dopo la morte di Richards. Divenendo in questo modo la band rock inglese non solo più longeva della storia, ma anche la più morta.


Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo