16 05 2018 - Comunicato Movimento 5 Stelle Lentini - Il diritto di chiedere e sapere è un diritto dei cittadini


Dopo una mia interrogazione, apprendo da un comunicato del Gruppo Consiliare del Movimento Ora a firma del suo Capogruppo Avv. S. Caracciolo, che il Comune di Lentini ha presentato la richiesta per la partecipazione del Bando Europeo WIFI4EU


di Giuseppe Castiglia pubblicato il 16 maggio 2018

Premetto che questa notizia non può che essere accolta positivamente e cogliamo l’occasione per fare i nostri complimenti a chi ha fatto il proprio dovere per il bene della Città.

Ma sinceramente non capisco le critiche e l’acredine espresse nei confronti del mio operato e nei confronti del MoVimento di cui sono Portavoce, poiché ho fatto proprio quello che suggerisce il dott. Caracciolo nel suo comunicato.

Infatti mi sono informata ed ho chiesto, nello specifico al Sig. Sindaco, se il nostro Comune intendesse partecipare al Bando Europeo WIFI4EU, facendolo attraverso le vie e le modalità che sono proprie di un rappresentante al Consiglio Comunale, tramite PEC ed interrogazione.

Vorrei anche rassicurare il gruppo consiliare di maggioranza e il suo capogruppo che se per caso non ci foste arrivati a causa del mio presunto ritardo nel comunicarvi l’avvio del bando, che sono previsti altri quattro click-day per poter ottenere il finanziamento.

Naturalmente per gli altri appuntamenti (click-day) tenetevi pronti, non presenterò interrogazione quella già presentata vale anche per le scadenze future.

Infine capisco che per qualcuno della maggioranza risulti difficile digerire il fatto che tra i compiti e i doveri dell’opposizione ci sia anche quello di chiedere, capisco che risulti complicato abituarsi a chi fa domande principalmente con lo scopo di essere da stimolo, ma trattasi solamente di sana e democratica opposizione, altro che “buco nell’acqua”.

Cittadina eletta al Consiglio Comunale per il Movimento 5 Stelle Maria Cunsolo

PDF - 224.1 Kb
Comunicato 16 05 2018 M5S Lentini
JPEG - 165 Kb
Comunicato Gruppo Consiliare movimento ora

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo