Rugby: Italia – Irlanda 22-15


E’ il primo successo sui verdi nel Torneo delle Sei Nazioni.


di Orazio Leotta pubblicato il 19 marzo 2013

Si chiude nel migliore dei modi per la nazionale italiana di rugby l’edizione 2013 del Torneo delle Sei Nazioni. Da quando vi fa parte, dal 2000 (dal 1910 al 1999 il torneo fu riservato solo alle altre cinque), è senz’altro la migliore partecipazione dell’Italia. Eccone alcuni significativi numeri: 4° posto finale (uguagliato il piazzamento del 2007), 2 vittorie (ancora come nel 2007), prima vittoria sull’Irlanda (dopo quella sfiorata al Flaminio due anni fa), seconda consecutiva vittoria casalinga sui cugini transalpini (francesi e irlandesi per la prima volta chiudono il torneo dietro di noi), le ultime due partite (Inghilterra fuori casa e Irlanda in casa) terminate senza subire mete, ma soprattutto per il gioco espresso: coriacei in difesa con la consapevolezza anche di poter osare qualcosa in più in attacco; il giusto equilibrio fra i due reparti, serenità nello spogliatoio grazie al sapiente lavoro di mister Brunel e grande pubblico nelle partite casalinghe.

Tre la mete del trequarti-ala Venditti in cinque partite, di cui quella a Twickenham contro gli inglesi. Tornando alla vittoriosa partita di sabato 16 contro i verdi irlandesi, battuti in passato tre volte ma mai nel Six Nations, rammentiamo che Man of the Match dell’incontro è stato giudicato la nostra terza linea Alessandro Zanni, che l’unica meta messa a segno porta la firma manco a dirlo di Giovanbattista Venditti, l’aquilano delle “Zebre” non ancora ventitreenne, e che la gara ha segnato l’addio alla maglia azzurra, dopo 103 presenze, del “barone” Andrea Lo Cicero, catanese che milita nel Racing Metro 92 di Parigi, pilone sinistro, il recordman di presenze in Nazionale.

Per l’Italia quattordici punti di Luciano Orquera, tre di Garcia e cinque di Venditti; per l’Irlanda a segno solo Paddy Jackson, il mediano d’apertura dell’Ulster, coi suoi calci piazzati. Giornata di sole primaverile e una cornice di 74.714 spettatori in un gremitissimo stadio Olimpico di Roma. Il Torneo delle Sei Nazioni del 2013 lo vince per il secondo anno consecutivo il Galles, che nella decisiva partita del Millennium Stadium di Cardiff ha battuto con un perentorio 30-3 l’Inghilterra.

Le immagini dell’evento

Ingresso Irlanda Ingresso Italia Calcio d\'inizio Mischia Irlanda Mischia Pausa di gioco Lift Parisse Penalty Irlanda Penalty Italia Punizione Italia Rimessa Italia Sotto Su Tre gladiatori Inizio secondo tempo Crampi Festeggiamenti Abbracci Complimenti Fine partita Birra e coca L\'addio del Barone Il Barone Terzo tempo Tifosi Hostess romana Venditti Curva Sud Inni nazionali Irlanda Italia Piccolo tifoso Pre partita Rimessa Irlanda Riscaldamento Sei Nazioni

Ritorna al formato normale

Stampa l'articolo