Logo Girodivite: vai a notizie sulla redazione
articolo d'archivio di Girodivite mensile delle città invisibili

***** ***
Girodivite - n° 58 / novembre 1999 - Politica, Economia, Globalizzazione

No all'Organizzazione mondiale del commercio

comunicato stampa - Girodivite aderisce alla giornata internazionale di mobilitazione del 30 novembre. Pubblichiamo il materiale informativo proveniente dai gruppi italiani.
Date: Sat, 23 Oct 1999 From: "Global @ction" (globalaction@angelfire.com) 
Subject: Giornata Internazionale di Azione del 30 Novembre

Giornata Internazionale di Azione del 30 Novembre

------------------------------------

RENDIAMO LA NOSTRA RESISTENZA TRANSNAZIONALE COME IL CAPITALE!

30 Novembre, 1999
Una giornata mondiale di azione, resistenza e festa contro il sistema
capitalistico mondiale

Attivisti di vari gruppi e movimenti in tutto il mondo stanno
discutendo, collegandosi e organizzandosi per una GIORNATA
INTERNAZIONALE DI AZIONE il 30 novembre. Quel giorno, funzionari di
150 governi si incontreranno a Seattle per la 3a conferenza della
Organizzazione Mondiale del Commercio (OMC), nella quale decideranno
nuove politiche che intensificheranno ulteriormente lo sfruttamento
del pianeta e della gente da parte del sistema capitalistico
mondiale. Quindi, si tentera' di far passare una nuova versione
dell'Accordo Multilaterale sugli Investimenti (Multilateral Agreement
on Investment - MAI), rafforzare i diritti di proprieta' intellettuale
e una ulteriore neoliberalizzazione attraverso un nuovo ciclo di
incontri sul libero commercio.

Una coalizione di ATTIVISTI di sinistra si e' formata a Seattle per
allestire azioni contro la conferenza, e gruppi di attivisti in tutto
il mondo intendono convergere sulla citta'. Inoltre, nella sua
conferenza di fine agosto, la rete internazionale `Azione Mondiale dei
Popoli' (Peoples' Global Action - PGA) ha discusso e progettato AZIONI
CONTRO LA OMC in tutto il mondo. Nel frattempo, vari gruppi di base si
preparano ad agire nelle rispettive regioni del mondo, ravvisando nel
SISTEMA CAPITALISTICO, basato sullo sfruttamento della gente, delle
societa' e dell'ambiente per il profitto di pochi, la CAUSA PRIMA
degli attuali PROBLEMI SOCIALI ED ECOLOGICI.

In vista di tali eventi, invitiamo tutte le COMUNITA', GRUPPI DI BASE
E INDIVIDUI FAVOREVOLI in tutto il mondo a organizzare il 30 novembre
le loro PROPRIE AZIONI AUTONOME, proteste e feste contro il sistema
capitalistico. La nostra simultanea TRASFORMAZIONE DELL'ORDINE SOCIALE
CAPITALISTICO in tutto il mondo - nelle strade, nei quartieri, nei
campi, nelle fabbriche, negli uffici, nei centri commerciali, nei
distretti finanziari ecc. - contribuira' a unificare lotte separate e
a COSTRUIRE STRUTTURE SOCIALI ED ECONOMICHE ALTERNATIVE fondate sulla
cooperazione, sulla sostenibilita' ecologica e sulla democrazia dal
basso.

Questo invito e' fatto nello spirito di continuazione del processo di
costruzione di un forte, risoluto e CREATIVO MOVIMENTO DI BASE contro
le istituzioni economiche e politiche del capitalismo. Infatti, come
ci rendiamo conto che nessuna questione e' isolata, sia essa lo
sfruttamento dei lavoratori, la rovina economica degli agricoltori, i
programmi di 'sviluppo' che fanno sloggiare le popolazioni indigene o
la distruzione del nostro ambiente, cosi' ci rendiamo anche conto che
dobbiamo agire insieme e UNIFICARE LE NOSTRE LOTTE CONTRO le
istituzioni sociali, politiche ed economiche del SISTEMA
CAPITALISTICO. Solo un movimento forte e unito di gruppi di base che
lottano al di fuori di queste istituzioni e cercano di realizzare il
cambiamento direttamente attraverso la loro azione autonoma puo'
dissolvere i loro poteri e COSTRUIRE UN ORDINE SOCIALE MIGLIORE
fondato sull'organizzazione dal basso.

La nostra simultanea occupazione e trasformazione dei centri economici
in tutto il mondo il 30 novembre, e i nostri preparativi che
condurrebbero a cio', sarebbero un contributo essenziale al processo
di creazione di collegamenti locali, nazionali e internazionali. La
giornata RIUNIREBBERE DIVERSI MOVIMENTI in solidarieta' l'uno con
l'altro e rafforzerebbe i mutui legami di gruppi altrimenti disparati
- lavoratori, disoccupati, studenti, sindacalisti, contadini, senza
terra, pescatori, gruppi di donne, minoranze etniche, popolazioni
indigene, attivisti per la pace, attivisti per l'ambiente, ecologisti,
ecc. Questo processo potrebbe essere continuato attraverso ULTERIORI
GIORNATE MONDIALI DI AZIONE IN FUTURO - il PRIMO MAGGIO 2000, per
esempio, e' stato indicato come una perfetta occasione simbolica e
reale per intensificare la nostra resistenza.

La PRESENTE PROPOSTA di una giornata mondiale di azione il 30 novembre
segue il successo della giornata mondiale coordinata di azione del 18
GIUGNO di quest'anno, e intende esserne un'estensione nello stesso
spirito. Quel giorno, distinti movimenti di base in oltre 30 paesi in
tutti i continenti hanno lavorato insieme e UNITO LE FORZE CONTRO IL
SISTEMA CAPITALISTICO MONDIALE. La giornata ha visto per esempio
cortei di lavoratori in Bangladesh e Pakistan; una finta fiera
campionaria di attivisti uruguaiani; migliaia di persone in una festa
di strada nel distretto finanziario di Londra; occupazioni e feste di
strada in Spagna, Italia, Stati Uniti e Canada; dieci milioni di
persone in Nigeria in protesta contro l'industria petrolifera e
l'imperialismo; e a Melbourne un importante politico colpito da una
torta alla panna e un blocco stradale con marsupiali morti contro una
multinazionale del legname. (Per ulteriori informazioni, si vedano:
www.infoshop.org/june18.html e www.j18.org.)

La giornata mondiale di azione del 30 novembre verrebbe organizzata in
maniera non-gerarchica, come una RETE DECENTRALIZZATA E INFORMALE di
gruppi autonomi che lottano per la solidarieta' e la cooperazione
usando forme organizzative non-autoritarie di democrazia dal
basso. Ogni evento o AZIONE sarebbe ORGANIZZATO AUTONOMAMENTE DA
CIASCUN GRUPPO, mentre coalizioni di vari movimenti e gruppi
potrebbero essere formati a livello locale, regionale e nazionale. Una
strategia che puo' essere utile a livello locale e' che vari gruppi
cooperino a creare una circostante ATMOSFERA FESTOSA come scenario per
le loro varie azioni. Esempi di azioni immaginabili sono:

feste di strada - scioperi - distribuzione di volantini - teatro di
strada - picchetti - dimostrazioni - occupazioni di uffici - blocchi
stradali e interruzioni di attivita' - comizi - appropriazione ed
eliminazione di beni di consumo di lusso - pedalate di massa -
esposizione di striscioni - sabotaggio, danneggiamento o interferenza
con infrastrutture capitalistiche - carnevalate - appropriazione di
ricchezza capitalistica e sua restituzione al popolo lavoratore -
distribuzione gratuita di cibo - fiere campionarie simulate - cortei -
musica - danza - azioni di solidarieta' - dichiarazioni di
indipendenza dal capitalismo mondiale e dai governi autoritari -
formazione di comitati civici di base e riunioni fuori dai municipi -
organizzazione di alternative economiche, come cooperative di
lavoratori che offrono prestiti senza interessi al di fuori delle
banche - recupero di spazi (strade, terre demaniali, centri
direzionali, ecc.) per vivere, giocare, ecc. - distribuzione gratuita
di giornali controllati dai cittadini.

La tua INIZIATIVA E PARTECIPAZIONE, per quanto piccola, e' essenziale
per il successo della giornata di azione del 30 novembre nella tua
localita'. Questa proposta ha bisogno di essere diffusa e discussa, e
magari tradotta; c'e' bisogno di organizzare riunioni; DI PROGRAMMARE
EVENTI; di stampare e distribuire volantini; di raccogliere fondi; di
ridere e conversare insieme.

Se tu, o il tuo gruppo, progettate azioni per il 30 novembre, fatelo
sapere agli altri il piu' presto possibile, per favore, per FACILITARE
I COLLEGAMENTI e la comunicazione, cosi' come gli sforzi per la
diffusione internazionale attraverso i mezzi di comunicazione di
massa. Per i contatti, ti preghiamo di mandare le tue coordinate a:
n30contacts@angelfire.com

Puo' darsi che le tue coordinate vengano incluse in una lista
internazionale di contatti. Piu' le informazioni che mandi sono
dettagliate (indirizzo postale, numero di telefono, numero di fax,
indirizzo di posta elettronica), meglio e'; pero', per tua
salvaguardia, ti preghiamo di non includere informazioni che
preferisci non siano rese pubbliche.

Prevediamo di COMUNICARE INTERNAZIONALMENTE PRINCIPALMENTE PER POSTA
ELETTRONICA, pertanto incoraggiamo tutti i gruppi ed individui che
intendono prendere iniziative a iscriversi a mailing list appropriate,
e in generale a sforzarsi di RIMANERE IN CONTATTO in questo e altri
modi. Nell'appendice qui in fondo c'e' una lista di mailing list
disponibili. Sei pregato di entrare in una di queste e FAR CONOSCERE
LE TUE IDEE e i tuoi programmi al resto di noi.

Questa proposta deve essere tradotta nel MAGGIOR NUMERO POSSIBILE DI
LINGUE, e al piu' presto possibile, visto che la disponibilita' di
traduzioni influira' moltissimo sulle nostre possibilita' di
diffonderla a un livello veramente mondiale. Se desideri tradurla in
qualche lingua, sei pregato di cominciare il piu' presto possibile, e
far sapere al resto di noi che lo stai facendo. Scrivi a
N30contacts@angelfire.com per offerte o richieste di traduzioni.

Si prega di INOLTRARE QUESTA PROPOSTA alle liste appropriate e alla
gente che sara' interessata, di riprodurla e farla circolare, di
metterla su un sito Internet e, soprattutto, di AGIRE.

GIORNATA MONDIALE DI AZIONE COLLETTIVA DEL 30 NOVEMBRE
N30 c/o IWW
5215 Ballard NW
Seattle, WA. 98107
(206)706-6250
http://www.seattlewto.org/n30

APPENDICE:

I. Mailing list
II. Riferimenti

I.  Mailing list

LISTA DI DISCUSSIONE "30 NOVEMBRE":

Questa lista consente ai partecipanti in tutto il mondo di coordinare
e discutere la giornata mondiale di azione del 30 novembre. Gli
iscritti riceveranno informazioni e aggiornamenti riguardo ai
preparativi per l'N30 in tutto il mondo. Per iscriverti, vai a:
http://n30.listbot.com

LISTA DI DISCUSSIONE "NO ALL'OMC":

Questa lista di discussione e' stata allestita per generare e
coordinare collegamenti fra la gente interessata in una mobilitazione
di sinistra a Seattle per l'OMC (in contrasto con le tendenze
generalmente riformiste della coalizione generale di Seattle).  Ci si
iscrive o ci si toglie dalla lista direttamente da:
http://no2wto.listbot.com/

II.  Riferimenti

SITO INTERNET DELLA GIORNATA DI AZIONE DEL 30 NOVEMBRE Il sito per il
30 novembre conterra' informazioni e aggiornamenti sui preparativi del
30 novembre in tutto il mondo, una lista regolarmente aggiornata di
gruppi partecipanti in tutto il mondo, annunci di mailing list in
lingue specifiche, informazioni sull'OMC, ecc: http://seattlewto.org/n30

Attivita' GENERALI A SEATTLE anti-OMC:
http://www.seattlewto.org

Giornata mondiale di azione del 18 giugno:
http://www.j18.org/
http://www.infoshop.org/june18.html

Azione Mondiale dei Popoli contro il `Libero' Commercio e l'OMC (PGA):
pga@agp.org
http://www.agp.org/agp/index.html

L'Organizzazione Mondiale del Commercio:
http://www.wto.org/ 


Released online: November, 1999

Vai a inizio paginaVai alla Homepage


Giro di Vite, 1994-1999 - E-mail: giro@girodivite.it

******July, 2000
 
© 1994-2004, by Girodivite - E-mail: giro@girodivite.it