Logo Girodivite: vai a notizie sulla redazione
articolo d'archivio di Girodivite mensile delle città invisibili

***** ***
Girodivite - n° 56 / settembre 1999 - Ecologia, Ciad

Un oleodotto in Ciad

informazione proveniente dalla rivista NordSud, settimanale di controinformazione

Giovedi 30 Settembre dalle 18 alle 19 Radio Onda Rossa - 87.9 MHz a Roma e nel Lazio

A ottobre il Consiglio dei Direttori esecutivi della Banca Mondiale decidera' se finanziare il "Ciad-Cameroun Oil and Pipiline", cioe' un consorzio formato da Exxon, Shell e Elf-Aquitaine. Il progetto prevede l'apertura di 300 pozzi petroliferi nel Ciad meridionale e la costruzione di un oleodotto di 1.100 km che arrivera' al mare in Cameroun attraversando la foresta tropicale e le zone dove abitano popolazioni indigee Pigmee Bakola. I rischi sociali e ambientali sono enormi. Di Banca Mondiale, dei suoi progetti, della sua politica ne parliamo con Jaroslava Colajacomo, ricercatrice della Campagna per la Riforma della Banca Mondiale


Released online: September, 1999


Giro di Vite, 1994-1999 - E-mail: giro@girodivite.it

******July, 2000
 
© 1994-2004, by Girodivite - E-mail: giro@girodivite.it