Sei all'interno di >> :.: Dossier | Il caso Kirby |

Inviare un messaggio

In risposta a:

  • Lavoro e truffe... Occhio al Kirby

    12 novembre 2007 22:18
    Cara Letizia, i miei complimenti. Le scrivo perché non ho tempo e modo di postare questo mio contributo, scaturito dopo aver letto il post di Simone del 22 ottobre il quale con competenza ha saputo arginare le avances dei poveri aspiranti (perchè di questo si tratta, no?) Ebbene anche io ho saputo dire la mia, visto che lavoro presso il massimo organismo del sistema sanitario nazionale e che là di polveri sottili se ne sa parecchio, come parecchio si sa di brevetti tecnologici con marchi IMQ e CE... mi chiedo solo come possano vantarli... mah! Dunque nessuno dei malcapitati clienti Kirby ha (...)
Attenzione! A causa dell'abuso di alcuni pochi siamo costretti a ricordare a tutt* che: I dati personali immessi nella form sono archiviati da Girodivite al solo scopo di visualizzare il commento nell’ambito del sito; in nessun caso saranno utilizzati per altre finalità o trasmessi a terzi. L’immissione di nome e città è facoltativa. La responsabilità dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori: al fine della corretta attribuzione della stessa Girodivite memorizza, senza visualizzarlo sul sito, l’indirizzo IP dello scrivente. I commenti dei lettori sono soggetti a moderazione, Girodivite si riserva il diritto di eliminare quelli che, a seguito di controlli saltuari e "a campione", venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti; commenti dal contenuto illecito potranno essere segnalati alle Autorità competenti. L’immissione di un commento implica conoscenza e accettazione delle regole suesposte.