Sei all'interno di >> Eventi in giro |

fermiamo l’impianto del Muos, no alla militarizzazione della Sicilia

Dichiarazione di Maria Merlini, responsabile Politiche Internazionali del PRC Sicilia
di - lunedì 26 novembre 2012 - 1435 letture

fermiamo l’impianto del Muos, no alla militarizzazione della Sicilia

Dichiarazione di Maria Merlini, responsabile Politiche Internazionali del PRC Sicilia

Dallo scorso giovedì i cittadini di Niscemi ed i comitati No Muos sono mobilitati per cercare di bloccare il transito dei materiali e degli strumenti per ultimare i lavori di allestimento di questo strumento di guerra. In particolare nelle prossime ore è previsto l’arrivo di una gigantesca gru per l’installazione del pericolosissimo radar nella riserva protetta Sughereta. Ieri pomeriggio nella piazza di Niscemi si è svolta un’affollatissima assemblea nella quale cittadini e comitati hanno ribadito la necessità di mantenere il presidio permanente per impedire il passaggio dei mezzi pesanti verso la base americana ed il completamento dell’impianto. Dopo il grande sucesso della manifestazione regionale del 6 ottobre scorso, è oggi più che mai necessario continuare questa mobilitazione in tutto il territorio regionale, per liberare la Sicilia dalla presenza militare statunitense che la sta trasformando in una piattaforma di guerra – con pesanti costi ambientali e civili – e riaffermare la necessità di una scelta di pace, cooperazione ed accoglienza.

http://circolocittafutura.blogspot.it/2012/11/fermiamo-limpianto-del-muos-no-alla.html


Rispondere all'articolo - Ci sono 0 contributi al forum. - Policy sui Forum -